Resta in contatto

News

Lazio, Paglia: “Superlega? Cragnotti aveva un’idea diversa. Senza meritocrazia muore il calcio”

Lazio, le parole dell’ex della comunicazione biancoceleste

L’argomento della settimana è senza dubbio la Superlega. I commenti delle persone del mondo del calcio sono tutti verso un’unica direzione: l’opposizione. Oggi anche l’ex capo della comunicazione della Lazio Guido Paglia ha detto la sua ai microfoni di Radiosei: “Il Presidente Cragnotti aveva già iniziato a pensare ad una Superlega a 36 squadre, alcune fisse e altre a giro in merito ai risultati sportivi ottenuti in stagione. I 12 club fondatori sono carichi di debiti e avevano come obiettivo un contratto del genere. Senza meritocrazia muore il calcio”. Ha poi voluto aggiungere un commento sulla Lazio: “Settimana complicata, le partite con Napoli e Milan diranno tanto per l’obiettivo Champions, se arrivassero 4 punti allora sarebbe più concreto”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News