Resta in contatto

News

Lazio, Lotito festeggia il compleanno di Roma: “Tramandiamo i nostri valori in tutto il mondo”

Inaugurazione nuovo negozio, Lotito: "Vorrei lo stadio pieno contro la Juve"

Lazio, oggi la città di Roma festeggia 2774 anni

Giornata importante nella Capitale, Roma festeggia i 2774 anni di vita. Una città colma di storia, arte e cultura. Anche il Presidente della Lazio Claudio Lotito ha voluto rendere omaggio con un evento al Circo Massimo, nel quale era presente anche la sindaca Raggi: un lancio di nove paracadutisti a simboleggiare l’aquila che vola. Queste le parole del patron biancoceleste:

“Non voglio sostituirmi al sindaco che oggi è il padrone di casa. Io sono solo un cittadino di Roma che ha l’interesse di enfatizzare le iniziative che portano indietro nel tempo che portano ognuno ad avere spirito di appartenenza alla Capitale. I paracadutisti rappresentano un’aquila che si libera nel cielo e atterra nella città di Roma. E’ anche il simbolo che ha acquisito la Lazio che ha scelto di accogliere determinati valori. Roma ha una storia che ci viene invidiata da tutto il mondo. Spetta a noi avere la capacità di tramandare i suoli valori nell’intero pianeta”.

QUESTE LE PAROLE RIPORTATE SUL SITO UFFICIALE:

La Lazio è sempre stata vicina alla città di Roma. Fin dal 1900, ha sempre sposato i suoi valori, non a caso nel 1921 è stata insignita come ente morale. Questa unione tra Roma e la Polisportiva Lazio è sempre stata all’insegna della tutela di chi rappresenta Roma e la sua storia. Roma ha portato la civiltà in tutto il mondo, la capacità di organizzarsi e creare empatia con le persone e quell’unione indispensabile per raggiungere gli obiettivi, come avviene nello sport. Ho accettato questa partecipazione in un posto come il Circo Massimo, dove avvenivano tutte le attività sportive di Roma, dove partecipavano tutti i cittadini, era un evento eccezionale.

Dobbiamo ripartire da quell’impostazione, lo sport deve insegnare i valori didattici che sono quelli della società civile. Dobbiamo ripartire così, anche in un anno difficile. Ringrazio la Sindaca per questa opportunità perché crede in questi valori e vuole testimoniare l’importanza di Roma nel mondo. L’aquila, che è il nostro simbolo, rappresentata dai paracadutisti è lo stesso simbolo dell’aquila imperiale di Roma. La Lazio l’ha acquisita per testimoniare che quei valori fondanti devono essere propagati nelle nuove generazioni. Roma ha una storia invidiata da tutto il mondo e dobbiamo avere la capacità di trasmetterla con il nostro comportamento”

RAGGI Tanti auguri per il Natale di Roma. Un Natale diverso che segue un anno terribile ma invito sempre a cercare le opportunità che si celano dietro le crisi, così si può guardare al futuro. Oggi accogliamo i paracadutisti con la bandiera dell’Italia e di Roma, ringrazio il Presidente Lotito che ha voluto questa iniziativa.

Questo è un anno in cui dobbiamo tornare ad una nuova normalità, rispettando le regole ma con grande fiducia e con un grande futuro che possiamo costruire insieme. Dobbiamo mantenere quello che la pandemia ci ha insegnato ed uscirne persone migliori”

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News