Resta in contatto

Settore giovanile

Raul Moro non molla: “Rinunciare non è un’opzione, forza Lazio”

Raul Moro, talento della Lazio Primavera, ha suonato la carica in vista del finale di stagione, in cui i biancocelesti dovranno raggiungere la salvezza

Di Simone Brisi

In casa Primavera mollare non è un’opzione. Nonostante la posizione in classifica non sia delle ideali, i giovani biancocelesti non hanno assolutamente intenzione di gettare la spugna. A conferma di ciò il talento Raul Moro su Instagram ha voluto far intendere che finché ci sarà speranza la Lazio combatterà per salvarsi. “Rinunciare non è un’opzione. Sempre insieme. Forza Lazio”. Questa la didascalia postata dallo spagnolo classe 2002 nella serata di ieri, che traduce molto bene quello che da 121 anni è il motto dei biancocelesti: Non Mollare Mai!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raúl Moro (@raulmoro7)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Per me il più grande attaccante della Lazio di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"

Altro da Settore giovanile