Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, a Formello Inzaghi prova Muriqi con Immobile

Lazio, Patric con Acerbi e Radu. Lazzari e Marusic esterni

La Lazio fa le prove generali a Formello prima della partenza per Udine dove domani giocherà la ventottesima giornata di Serie A.  Simone Inzaghi ha pochi dubbi di formazione e le due formazioni schierate in partitella danno segnali importanti: Reina tra i pali, Patric in difesa con Acerbi e Radu. In regia torna Leiva, con Milinkovic e Luis Alberto, mentre sulle fasce agiranno Lazzari e Marusic. In avanti, viste le condizioni non ottimali di Caicedo, il tecnico ha provato il tandem Muriqi-Immobile.

PROBABILE FORMAZIONE LAZIO:

Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Muriqi, Immobile. All: Inzaghi

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma è sempre la stessa cosa è più di un mese che se ne parla x il rinnovo di Inzaghi chi c’è alla guida della Lazio non me ne frega niente il fatto è il signor Lotito che intenzioni ha di rinforzare la squadra e renderla competitiva?lo dica apertamente se vuole ma se vuole tergiversare è inutile xchè solo tecnici poco affidabili cioè scarsi vengono ad allenare la Lazio e quindi presidente compra giocatori all’altezza del nome Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Altra sconfitta annunciata domani, solito centrocampo lento contro il centrocampo di corsa dell’Udinese

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Così no, non è possibile aldilà di come andrà la partita, Inzaghi non è libero lo costringono a fare come dicono loro,se non firma allora va bene x lui, se firma è finto non farà più carriera si sta rovinando(sia chiaro io sono x inzaghi e contro Tare e Lotito sempre).
Sono la rovina della Lazio, ve ne accorgerete che brutta fine faremo al contrario di essi(come dice Cardone)
P. S.
Ma Caicedo ndo se sarebbe fatto male?
Sur divano? Ancora che se stamo a pia x……. e dajeeeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inzaghi non firmare ormai il tuo ciclo alla lazio e’ finito, sei di coccio, continui a fare sbagli e domani sara’ un’altro sbaglio con muriqi 😡😡😡😡😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

saro’ sempre grato ad Inzaghi per tutto quel che ha dato alla causa,poi è palese che sia innamorato di certi giocatori e non ne veda altri…io continuo a pensare che c’è qualcosa che non torna…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Simone fallo per noi fai gioca muriqui….pe favore….venti milioni ma pure tu Lotito possibile mai ….sei sempre stato tirchio mah…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ormai è chiaro: evidentemente Musacchio ha avuto problemi (forse di comportamento?) con Musacchio perché non si spiega l’ostracismo verso questo giocatore, specialmente dopo averlo invece messo in squadra subito dopo il suo acquisto. Poi anche Pereira: domani sarebbe stata la giornata andata al posto di Correa in modo di poterlo alternare con Luis Alberto durante il gioco e avere finalmente un centrocampo più forte visto che Leiva non è più quello di una volta. Misteri del calcio…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Casa Lazio