Resta in contatto

News

Lazio, Inzaghi: “Immobile è affaticato. Champions? Non vogliamo essere la cenerentola

Lazio, le parole di Simone Inzaghi in conferenza

La Lazio domani sera ospiterà l’Hellas Verona nell’undicesima giornata di Serie A. Come di consueto, il tecnico Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa da Formello:

CHAMPIONS LEAGUE – “Sono contento per quello che abbiamo fatto, abbiamo realizzato un sogno e sono contento per società, ragazzi e tifosi. Dopo questa gioia dobbiamo essere bravi a trasferire l’entusiasmo in campo, domani abbiamo una gara importante”.

IMMOBILE – “Non so ancora come stanno i ragazzi più impiegati. Ieri abbiamo avuto una seduta di scarico, oggi abbiamo allenamento e domani una sgambata mattutina e poi valuterò. Immobile è da valutare, così come gli altri. Nelle ultime gare è uscito e qualche minuto ha risparmiato. Lui come Acerbi, Leiva, Correa e Ramos hanno giocato tanto, devo capire come stanno”.

CAMPIONATO – “Dobbiamo trasferire questa euforia in campo, il tempo è poco ma bisogna essere bravi a trasferirla sul campo. L’Hellas nonostante tanti cambi sta facendo molto bene. Juric è il fattore aggiunto della squadra, è molto bravo”.

SORTEGGIO – “Qualsiasi avversario arriverà, sarà un onore perché sono mostri sacri del calcio. Noi non vogliamo essere la Cenerentola in Champions, sono sicuro che la nostra avversaria non sarà felice di averci pescato”.

CAMPIONATO – “Sei partite di Champions ravvicinate hanno tolto energie mentali e fisiche ai ragazzi. Adesso avremmo modo di concentrarci sul campionato, domani arriva una squadra con 16 punti in classifica che si sta confermando un’ottima squadra”

STRAKOSHA – “Su quest’argomento sceglierò partita dopo partita. Sono contento di quanto fatto da Thomas in questi e anni, come lo sono per Reina. Sono due grandissimi portieri, è un lusso avere questa possibilità di scelta. Non ho ancora deciso per domani”.

HELLAS VERONA – “L’organizzazione data da Juric è il loro punto di forza. Hanno giocatori che offrono quantità e qualità. L’anno scorso abbiamo ottenuto 4 punti contro di loro, ma sappiamo che sono bravi”.

PEREIRA – “Ha tanta qualità, può fare mezz’ala e seconda punta. Ha buone doti fisiche e tattiche, con l’infortunio di Muriqi è un giocatore che può aiutarci molto, si è inserito molto bene nei nostri schemi”

SERIE A – “Adesso, al di là della Champions, saremo molto impegnati. Abbiamo 4 gare in 10 giorni, dobbiamo dare continuità. In campionato abbiamo raccolto 17 punti, che senza Covid e infortuni sarebbero potuti essere sicuramente di più”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

MA SE IMMOBILE E ‘ AFFATICATO PENSA COME STANNO GLI ALTRI 9

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vogliamo ancora reina 💙💙💙💙💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pensaci bene caro Mister. Reina da sicurezza alla difesa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Caro Mister YO estoy tranquila con Reyna no me alza mi fuogo de San Antonio. Gracia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Strakosha, ultimamente … trasparente per il pallone che arriva in porta 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

🦅 👍🏼 ⚽ 💯 🇮🇹

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma non sarai nemmeno il principe però!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fa pace con il cervello preparazione sbagliata sig inzaghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Lunedì…al sorteggio ve se litigano!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News