Resta in contatto

Oltre la Lazio

Coronavirus, Conte emana una nuova ordinanza: “Mascherina obbligatoria dalle 18 alle 6”

Coronavirus, si ferma anche la Copa Libertatoderes

Coronavirus, nuove regole anti-covid

Oggi il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato una nuova ordinanza anti-covid. Sono sospese tutte le attività ludiche in discoteche e locali simili, obbligatoria poi la mascherina anche in spazi aperti dalle 18 alle 6.

ECCO IL TESTO COMPLETO:

 

Visti gli articoli 32, 117, comma 2, lettera q), e 118 della Costituzione;
Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833, recante “Istituzione del servizio sanitario nazionale” e, in
particolare, l’articolo 32;
Visto l’articolo 47-bis del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, che attribuisce al Ministero della
salute le funzioni spettanti allo Stato in materia di tutela della salute;
Visto l’articolo 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, in materia di conferimento di
funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni e agli enti locali;
Visto il decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio
2020, n. 35, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” e, in
particolare, l’articolo 2, comma 2;
Visto il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020,
n. 74, recante “Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”;
Visto il decreto-legge 30 luglio 2020, n. 83, recante “Misure urgenti connesse con la scadenza della
dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020” e, in
particolare, l’articolo 1, comma 1;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020, recante “Ulteriori disposizioni
attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza
epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure
urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”, pubblicato nella Gazzetta
ufficiale 8 agosto 2020, n. 198;
Vista le delibere del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 e del 29 luglio 2020, con le quali è
stato dichiarato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso
all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
Vista la dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della sanità dell’11 marzo 2020 con la quale
l’epidemia da COVID-19 è stata valutata come “pandemia” in considerazione dei livelli di diffusività e
gravità raggiunti a livello globale;
Considerato l’evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale e il carattere
particolarmente diffusivo dell’epidemia da COVID-19;
Ritenuto, nelle more dell’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai
sensi dell’articolo 2, comma 1, del richiamato decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, di disporre misure
urgenti per la limitazione della diffusione della pandemia sul territorio nazionale;
Sentiti il Ministro dell’interno e il Ministro dello sviluppo economico;
EMANA
LA SEGUENTE ORDINANZA
Art. 1
(Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria)
1. Ferme restando le disposizioni di cui all’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri 7 agosto 2020, citato in premessa, ai fini del contenimento della diffusione del virus
COVID-19 sono adottate le seguenti ulteriori prescrizioni:
a) è fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare
protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali
aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche
fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o
occasionale;
b) sono sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati,
all’aperto o al chiuso.
2. Relativamente ai punti a) e b) non sono ammesse deroghe con ordinanze regionali.
Art. 2
(Disposizioni finali)
1. Alle disposizioni di cui alla presente ordinanza si applica quanto previsto dall’articolo 4 del
decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito con modificazioni dalla legge 22 maggio 2020,
n. 35.
2. La presente ordinanza produce effetti dal 17 Agosto 2020 sino all’adozione di un successivo
decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’articolo 2, comma 1, del decretolegge 25 marzo 2020, n. 19, convertito con modificazioni dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, e
comunque non oltre il 7 settembre 2020.
3. Le disposizioni della presente ordinanza si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle
Province autonome di Trento e di Bolzano compatibilmente con i rispettivi statuti e le relative
norme di attuazione.
La presente ordinanza è trasmessa agli organi di controllo e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 16 agosto 2020.
IL MINISTRO DELLA SALUTE
On. Roberto Speranza

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
Giovanni
7 mesi fa

Tutto giusto anche se in tutte le spiagge non vengono rispettate norme sia distanza che mascherine….
Siamo stati 3 mesi a casa poi fanno entrare tutti in Italia senza controlli e gli Italiani che vanno all’estero…. Vedo tutto un controsenso.. Ovviamente ci adeguiamo grazie

Umberto
Umberto
7 mesi fa

Ma prima di emanare questi decreti senza logica, avete interpellato i virologi, infettivologi o il solito comitato tecnico scientifico? Ci vuole solo una rivoluzione per mandare a casa questi incompetenti.

Amedeo
Amedeo
7 mesi fa

C’è tanta gente che non ha ancora chiaro il rischio e soprattutto non ha assolutamente rispetto degl’ altri, sembra che per loro il virus non è mai esistito.. C’è gente veramente inrispettosa ed egoista, per questi pochi ignoranti tutti gli italiani devono attenersi a restrizioni, sarà sicuramente ingiusto, ma purtroppo fin quando esistono persone analfabete ed ignoranti sarà sempre così. Giusto usare la mascherina obbligatoria io l avrei fatta mettere sempre a questo punto e non solo dopo le 18:00.

Leonardo
Leonardo
7 mesi fa

La dittatura e’ servita. Prima spandono il virus non adottando loro per primi provvedimenti seri tipo i test a tappeto e far mettere all’ inizio abbigliamento protettivo al personale medico in prima linea a poi si preoccupano solo di limitare la libertà senza veri motivi. I reparti continuano a svuotarsi ed i nuovi contagiati hanno al massimo il raffreddore, solo che dopo il l lieve malessere saranno veramente immuni per qualche mese e romperebbero le uova nel paniere a chi specula su cure e vaccini. Bolsonaro ha dimostrato che la cura di Clorochina, Cortisone e Azitromicina presa precoce e non… Leggi il resto »

paolo
paolo
7 mesi fa

Veramente non sapete più come manjpolizzare il popolo

Fracuzzo
Fracuzzo
7 mesi fa
Reply to  paolo

Hai ragione

Toleberto70
Toleberto70
7 mesi fa

Che disposizioni del cavolo confuse, senza senso, illogiche!

cristina
cristina
7 mesi fa

Scusatemi, ma dalle 18 alle 6 del mattino ke senso ha? Il virus se colpisce, colpisce h 24 non ha un tempo…. Ma io sono sempre più basita da qst ordinanze

Ruggero
Ruggero
7 mesi fa
Reply to  cristina

Si, ma c’è più gente… Teoricamente…

Lilla
Lilla
7 mesi fa
Reply to  cristina

Il problema sono gli assembramenti di giovani senza mascherine e distanze,il problema sono i “vacanzieri” che non possono fare a meno di partire per luoghi a rischio e poi si lamentano delle disposizioni adottate……ma lo sapete che per colpa vostra è tutta una comunità a pagare anche economicamente,ma non pensate a quello che è successo negli ospedali ed a quello che nuovamente potrebbe succedere? Io manderei tutti voi a lavorare obbligatoriamente e per un periodo più o meno lungo negli ospedali a contatto con pazienti Covid; vi assicuro che inizierete ad essere più responsabili.

Raffaele Russo
Raffaele Russo
7 mesi fa

Che senso ha usare la mascherina all’aperto dove le distanze fisiche sono assicurate? E durante il giorno, fino alle 18, il virus non si propaga?

giovanni
giovanni
7 mesi fa

Vedo un controsenso. Da un lato vogliono riaprire le scuole. Moltissimi ragazzi sarebbero obbligati a prendere i mezzi pubblici per andarci. Alcuni mezzi e zone affollate da attraversare, negli orari di punta, sono dei veri e propri serbatoi di virus. Tutto questo invece che utilizzare i mezzi telematici a distanza per l’istruzione(lezioni online). Allo stesso tempo gli negano di andare a un locale per svagarsi dopo una giornata di studio o lavoro, se vuole andare a ballare. Per me è assurdo. Arrivo alla questione delle regole sulle mascherine “ad orario”, non convince per niente:  Negli orari di punta nei pressi… Leggi il resto »

anna
anna
7 mesi fa

non si capisce un accidenti : pizzerie , ristoranti , caffetterie , gelaterie sia al chiuso che all’aperto sono luoghi di assembramento? O bisogna consumare con la mascherina dalle 18 alle 6 ?. Non mi costringete a dar ragione persino a Sgarbi lo sclerotico, siate chiari e non lasciate che siano le varie forze dell’ ordine a decidere , multare , perdonare etc etc etc . Grazie

Emilio Trombetta
Emilio Trombetta
7 mesi fa
Reply to  anna

perché ancora pensate che sia il virus il loro obiettivo ? certo che la paura ha annulla tutti ii neuroni a chi ancora ne aveva !!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio