Resta in contatto

Oltre la Lazio

AS: “La Liga riprende a fine giugno. Partite ogni giorno”

Coronavirus, ufficiale: la Liga si ferma per due giornate

Secondo quanto riporta il quotidiano AS, la Liga spagnola, in accordo col governo e la federcalcio iberica, potrebbe ripartire a fine giugno.

Calendario fittissimo per portare a termine la stagione. Un match al giorno, partendo da fine giugno. Questa la prospettiva che, secondo quando riporta il quotidiano spagnolo AS, si potrebbe concretizzare per la Liga.

L’accordo con il governo e la federcalcio iberica sembrerebbe essere stato trovato, scrive il giornale nella stessa news. Con questo sistema ogni squadra giocherebbe una partita ogni 72 ore. Il problema del caldo, particolarmente torrido in alcune zone del paese, sarebbe affrontato con orari differenziati e spalmati tra le 20 e le 23. E si andrebbe avanti fino al 29 luglio. Proprio al limite della scadenza imposta dalla UEFA.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Oltre la Lazio