Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Controlli medici per Acerbi e poi l’allenamento di rifinitura

Francesco Acerbi in Clinica Paideia per controlli medici

Il Leone Acerbi ieri ha saltato la seduta di allenamento per riposo precauzionale dopo aver riscontrato un affaticamento alla coscia sinistra

Un’assenza ieri che ha messo in apprensione il popolo della Lazio: Acerbi non ha preso parte alla seduta di allenamento.

Dal giorno del suo arrivo nella Capitale, il difensore non ha mai saltato un solo giorno di allenamento. Come riportato dall’articolo in edizione odierna del Corriere dello Sport, per il numero 33 si sarebbe trattato di riposo precauzionale.

Il Leone infatti, a seguito dell’allenamento di giovedì ha riscontrato un affaticamento alla coscia sinistra e conseguentemente lo staff della Lazio ha preferito tenerlo a riposo. Questa mattina verranno effettuati i controlli medici al fine di valutarne le condizioni in vista della sfida di domani contro il Genova, poi si rivedrà sul campo di Formello per la rifinitura.

Un momento di apprensione dunque per mister Inzaghi considerata anche l’assenza di Luiz Felipe per squalifica. Qualora il Leone Acerbi non dovesse farcela per la sfida contro i liguri al suo posto potrebbero giocare Denis Vavro e Bastos per completare la difesa insieme a Radu.

Il mister a fine allenamento ha provato anche la difesa a quattro: Patric a destra con il trio centrale formato da Bastos, Vavro e Radu.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News