Resta in contatto

News

Lazio – Cremonese, il poker porta i biancocelesti ai quarti di finale

Finisce con un largo 4 – 0 la sfida all’Olimpico fra la Lazio detentrice del trofeo e la Cremonese. I biancocelesti volano ai quarti contro il Napoli

Una partita divertente quella giocata quest’oggi all’Olimpico valida per i quarti di finale di Coppa Italia. La Lazio continua a collezionare vittorie e vince con un largo vantaggio sulla Cremonese di Rastelli. Patric, Parolo, Immobile e Bastos le firme sulle marcature.

Lazio-Cremonese, le formazioni ufficiali.

Lazio (3-5-2) – Proto; Bastos, Luiz Felipe (14’st D. Anderson), Acerbi; Patric, Parolo, Cataldi (14’st André Anderson), Berisha, Jony; Adekanye; Immobile
A disp.: Guerrieri, Strakosha, Casasola, Silva, Vavro, Lazzari, Milinkovic, Minala, Luis Alberto. All.: Inzaghi.

Cremonese (3-5-2) – Agazzi (dal 29’pt Ravaglia); Ravanelli, Bianchetti, Terranova; Zortea (9’st Boultam), Arini, Castagnetti, Deli, Renzetti; Ciofani, Palombi.
A disp.: Volpe, Bia, Bignami, Caracciolo, Migliore, Ceravolo, Boultam, Girelli, Gustafson, Valzania, Palombi.

Marcatori: 9’pt Patric, 27’pt Parolo, 12’st Immobile (L)
Ammoniti: Luiz Felipe (L).

La cronaca

SECONDO TEMPO

45′ Termina senza minuti di recupero nel secondo tempo la sfida tra Lazio e Cremonese.

43′ Punizione dalla distanza battuta da Jony in aerea sulla quale arriva di testa il difensore biancoceleste

43′ POKER DELLA LAZIO FIRMATO DA BASTOS

40′ Occasione Lazio: ci prova Patric ancora ma Agazzi para e mette in angolo

38′ Lazio in attacco: ci prova Patric dalla distanza ma il tiro viene ribattuto dall’ultimo difensore avversario

37′ Cartellino giallo per F. Deli

36′ Aumenta la pressione della Cremonese che spinge la Lazio nella propria metà campo

33′ Dagli sviluppi del calcio d’angolo, la Cremonese sbaglia incredibilmente l’ultimo tocco per insaccare la palla

33′ Ora la Cremonese in attacco che conquista un calcio d’angolo

30′ Calcio d’angolo per la Lazio

27′ Esce Immobile per Minala

25′ Jony spreca un’occasione biancoceleste nata da un ottimo contropiedi non trovando lo specchio della porta

20′ Punizione ribattuta da portiere ma Immobile non riesce a sfruttare l’occasione di spingerla in rete

19′ Calcio di punizione per la Lazio per il fallo su Andrè Anderson.

14′  Doppio cambio per Inzaghi: fuori Luiz Felipe e Cataldi, dentro Djavan Anderson e André Anderson.

12′  GOL DI IMMOBILE! 3-0 LAZIO! INTERNO DESTRO AD APRIRE!

11′ RIGORE PER LA LAZIO! Trattenuta in area su Bastos!

9′ Esce Zortea per Boultam;

8′ Ci prova la Cremonese con Palombi, zona sinistra dell’area di rigore: tiro forte sul primo palo, Proto devia in angolo.

6′ GOL ANNULLATO AD ADEKANYE! Su passaggio filtrante di Jony, l’olandese era partito in fuorigioco, prima di saltare con un tocchetto delicato il portiere Ravaglia in uscita.

1′ Subito giallo per Luiz Feliper per un fallo commesso su Ciofani.

1′ Ricomincia la gara.

FINE PRIMO TEMPO

49′ Palla di Zortea da destra, Ciofani anticipa tutti al volo ma Proto non si fa sorprendere.

46′ Palombi scatta a sinistra, punta Luiz Felipe e col sinistro serve Ciofani in area, che si libera bene ma non riesce a girare verso la porta.

4′ minuti di recupero

41′ Sgaloppata a sinistra di Adekanye a sinistra, salta Bianchetti e crossa per Parolo. Bianchetti allontana sui piedi di Patric, che di prima, al volo, calcia malissimo.

33′ Grande palla di Cataldi per Adekanye che controlla in maniera spettacolare, non riuscendo però poi a concludere sull’uscita di Zavaglia.

29′ Primo cambio del match: fuori Agazzi, dentro Ravaglia.

26′ Ancora un cross di Jony da sinistra a propiziare il vantaggio. Traversone tagliato, Parolo la tocca prima di Renzetti e dopo un rimpallo la palla supera Agazzi, che si fa male al ginocchio nell’occasione.

26′ GOL! RADDOPPIA LA LAZIO! PAROLO SEGNA IL 2-0!

25′ Angolo per la Cremonese e colpo di testa di Ciofani: palla alta sopra la traversa.

23′ Lazio ancora avanti, lungo possesso palla per arrivare da Patric a destra. Traversone mal calibrato per Immobile.

19′ Altro cross di Jony da sinistra, nessun attaccante però riesce a intervenire.

14′ Ritmi non altissimi, la Lazio ovviamente tiene palla forte del vantaggio.

9′ GOL! PATRIC! LAZIO IN VANTAGGIO! Azione di Jony a sinistra, cross basso in area dove Agazzi interviene ma non trattiene. Sulla respinta il più lesto di tutti è Patric, che da due passi mette facilmente in rete.

5′ IMMOBILE! Tiro al volo da dentro l’area, a botta sicura, rimpallato da un difensore che salva la Cremonese! Dal replay è evidente come il tocco sia stato di mano, ma non per l’arbitro che non è stato richiamato neanche dal var.

4′ Ripartenza Cremonese. Azione solitaria di Deli, che si sposta palla sul destro e calcia a pochi centimetri dal palo lontano.

3′ Immobile dà una grande palla ad Adekanye in area, controllo e tiro di poco fuori dal secondo palo.

2′ Recupera Adekanye a trequarti, scatta in avanti e cerca subito Immobile al centro: si chiude la Cremonese.

1′ Comincia la gara.

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News