Resta in contatto

News

Inzaghi maestro: 300 occhi alla seduta di allenamento

Inzaghi maestro: 300 occhi alla seduta di allenamento

Simone Inzaghi come mister e come maestro. La seduta di ieri pomeriggio a Formello è stato uno spettacolo istruttivo per i giovani tecnici

Arrivato sulla panchina della Lazio ormai 4 stagioni fa senza destare sospetti, oggi Simone Inzaghi è anche maestro.

Continua l’ascesa del mister biancoceleste che non solo cresce personalmente e professionalmente come allenatore, ma diventa anche punto di riferimento per chi in futuro vorrà mettersi alla guida delle squadre di calcio.

Così la seduta di allenamento di ieri pomeriggio a Formello, è diventata una lezione per gli aspiranti giovani tecnici. Ieri con 300 occhi addosso i calciatori biancocelesti, attualmente non impegnati con le rispettive nazionali, hanno portato a termine la seconda sgambata settimanale. La lezione didattica organizzata dall’Aiac Lazio ha permesso allo straordinario pubblico di analizzare come Inzaghi e tutto il suo staff tecnico curino ogni singolo dettaglio al fine di migliorare anche l’errore di una minima disattenzione.

 

Leggi anche:

Valon Berisha e un riscatto alla Lazio ancora lontano

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News