Resta in contatto

News

Il Messaggero: “Lazio, un poker da terzo posto”

Lazio, Milinkovic, Luis Alberto e Correa: un tris da 250 milioni

Il Messaggero oggi nelle pagine sportive parla di “Sorpasso Champions“. La Lazio vola nel segno del Tucu, con le magie di Luis Alberto.

Sorpasso Champions nella capitale. Lo scrive il Messaggero oggi nelle pagine sportive (oltre che in prima pagina). “La Lazio travolge il Lecce e scavalca i giallorossi. La Roma, sconfitta a Parma, scivola al sesto posto“.

Il poker contro i salentini siglato dalla Immobile, Milinkovic e la doppietta di Correa vale la quarta vittoria consecutiva. Il quotidiano parla di “domenica perfetta“. I ragazzi di Inzaghi si godono un posto in paradiso con i tre punti conquistati, non senza faticare. Vittoria che fa bene al morale dopo il k.o. contro il Celtic.

La coppia Ciro-Tucu è da applausi. Miglior tandem nei primi 5 campionati europei, Immobile e Correa hanno collezionato 20 centri. Questa verve va sfruttata, scrive il giornale, per dimostrare chi è il più forte nella corsa Champions. 28 gol nelle prime 12 partite è il secondo miglior risultato di sempre (due anni fa furono 34).

Molto lo si deve anche all’ispirazione di Luis Alberto in zona assist. Sempre il Messaggero, infatti, parla di “Ottava magia” nella pagina delle pagelle. Sugli scudi anche un “infinto” Acerbi, Strakosha, con le due parate su Babacar (il rigore e un colpo di testa insidioso) e il Sergente tornato finalmente al gol. “Una liberazione” ha dichiarato a fine partita. La sua prestazione, definita “importante” dal quotidiano romano, lo ha fatto uscire finalmente col sorriso dal campo dopo un periodo di critiche. Ma lui ha spiegato: “Non dite che sono fuori forma, abbiate pazienza e vedrete che tra poco tornerò al mio livello“.

 

Leggi anche:

CorSport, le parole di Inzaghi: “Fiducioso anche quando si andava male”

 

Leggi anche:

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News