Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio – Genoa, Radu in gol dopo più di 1000 giorni: i compagni… increduli!

Lazio - Genoa, Stefan Radu

Il difensore romeno torna a segnare in Lazio – Genoa: l’ultima rete risaliva a quasi tre anni fa. E i compagni di squadra lo festeggiano scherzando

In Lazio – Genoa, il gol che non ti aspetti. Quello di Stefan Radu, non certo un habitué del tabellino dei marcatori. Al 40′ della sfida dell’Olimpico, il difensore romeno ha piazzato una traiettoria perfetta alle spalle dell’omonimo portiere rossoblù Ionut Radu.

Una rete davvero speciale per il numero 26 biancoceleste, a 1015 giorni di distanza dall’ultimo centro: era il 18 dicembre 2016 quando il veterano laziale trovò la porta, sempre all’Olimpico, contro la Fiorentina.

Una rarità che, considerata anche la conclusione deliziosa, ha sorpreso i compagni di squadra: come potete vedere dalle nostre foto, i vari Milinkovic, Immobile, Lulic e non solo hanno scherzato con un divertito Stefan.

Lazio - Genoa, esultanza squadra gol Radu

Lazio - Genoa, Stefan Radu

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La vecchia Guardia è sempre la vecchia Guardia !!! E’ la Lazio !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha atteso così tanto per segnare ad un suo omonimo…..?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vai guerriero ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

..bravo Stefan !#

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

forza Stefan

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che si deve dire di Radu e un giocatore che non si mette in mostra ma quando è in campo non c’è ne per nessuno ecco chi è Radu

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti