Resta in contatto

News

Serie A, rimonta completata per la Juventus. Battuto il Brescia

Serie A, allenamenti ancora rinviati: è scontro FIGC - Governo

La Signora completa la rimonta e conquista i tre punti nell’anticipo delle 21 della quinta giornata di Serie A. Buono il primo tempo del Brescia

Anche il secondo anticipo della quinta giornata di Serie A è terminato. La Juventus conquista i tre punti al Rigamonti completando la rimonta ai danni del Brescia.

Ottima la partenza della squadra allenata da Eugenio Corini che trova il gol al 4′: Donnarumma trova la rete con un destro potente su assist dell’ex biancoceleste Romulo. Nonostante la buona interpretazione dei padroni di casa, i bianconeri aumentano costantemente la pressione e trovano il gol del pareggio al 40′. Corner battuto da Dybala e nella mischia Chancellor devia la traiettoria della palla causando l’autogol che vale l’1-1.

Al 63′ è invece, Miralem Pjanic a trovare il gol del vantaggio: punizione di Dybala, respinta della barriera bresciana e tiro di precisione nell’angolino basso del bosniaco. Il Brescia reagisce alla rimonta subita ma a nulla servono le occasioni create. La Juventus espugna il Rigamonti e torna a Torino con i 3 punti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News