Resta in contatto

News

Lazio, rifinitura terminata: c’è solo un ballottaggio per domani

Lazio, Milinkovic e Marusic

Lazio, domani alle 20.45 ci sarà la gara all’Olimpico contro il Parma: Lazzari-Marusic è l’unico dubbio di Inzaghi

Dopo aver chiesto umiltà ed equilibrio alla sua Lazio , Simone Inzaghi si è poi recato in campo per dirigere la rifinitura anti Parma.

Qualche anticipazione l’aveva fornita lui stesso in conferenza stampa, confermando – se ce ne fosse bisogno – che Radu, Luis Alberto e Immobile sarebbero stati titolari domani all’Olimpico (ore 20.45). Il tecnico si affiderà ai titolarissimi: Luiz Felipe (convocato col Brasile u23), Acerbi e Radu dietro. Leiva in regia con Milinkovic e lo spagnolo interni di centrocampo e Lulic a sinistra. Davanti Correa in coppia con Ciro.

L’unico ballottaggio riguarda il ruolo di quinto a destra. Lazzari, il titolare, ha sempre giocato in quest’avvio e potrebbe riposare in vista di Inter-Lazio di mercoledì. Scalpita Marusic, che dopo il secondo tempo a Marassi non si è più visto in campo. Inzaghi li ha alternati oggi e scioglierà il suo dubbio soltanto domani mattina, nell’ultima sgambata prima del fischio d’inizio.

Lazio-Parma, le probabili formazioni

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Milinkovic e Correa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me domani bisogna vincere per forza…chi gioca gioca…

Andrea
Andrea
1 anno fa

Inzaghi mi ha in po’ stancato con Bastia e yony in forma continua ha fare cambiamenti. Guardate La yuve sempre gli stessi al massimo un cambio ma in attacco .ora il tempo delle sperimentazioni è finito.via da Roma e dentro Gattuso un bel 442 e via da Andrea

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Jony e Lazzari devono giocare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ballottaggio? Ha giocato fratturato e ora che sta meglio lo leva? L’acquisto che ha disperatamente voluto lo boccia dopo tre gare? Sta in confusione totale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Jony e Bastos spariscono, quando sono in fiducia. Su Lazzari posso capire, però francamente ho paura di Marusic.
Mah, non sarà comunque da domani che giudicherò l’eventuale “risalita”, Inter e Genoa sono al varco: io vorrei 9 punti. No 6 o 7. Ma 9. Quello ci darà la nostra dimensione.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News