Resta in contatto

News

Il Messaggero a Inzaghi: “Turnover troppo massiccio”

Il Messaggero a Inzaghi: "Turnover troppo massiccio"

Il quotidiano romano accusa Inzaghi per la sconfitta subita. Le scelte negli 11 titolari si traducono in un turnover troppo massiccio

Gol del vantaggio poi rimonta, lo stesso copione dell’ultimo impegno di campionato. Come al termine della partita contro la Spal, anche questa volta Simone Inzaghi è chiamato a prendersi le sue responsabilità.

L’edizione odierna del quotidiano Il Messaggero non lascia spazi a dubbi: “Gol e Bastos. Poi la solita storia”. Un blackout mentale che colpevolizza i giocatori quanto Inzaghi. Quest’ultimo portato direttamente al banco degli imputati dal quotidiano romano. “Il Cluj – si legge – è una squadra modesta ma che non andava presa sottogamba facendo un turnover così massiccio”.

 

Leggi anche:

Cluj – Lazio, le pagelle dei quotidiani a Simone Inzaghi

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come si fa a fare un turnover senza giocatori…????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma fatevi i c,,,,,non avete mai parlato della Lazio ?? e ora che ha perso ne parlate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come al solito i giornalai e pennivendoli asserviti a libro paga intervengono quando non devono ed in modo volutamente sbagliato. Se senza 2 titolari e con tutti i nuovi acquisti non riesci a vincere a cluji non è perché mancano 2 titolari su 11 e lo sanno bene! Durante il non mercato perché non pressate questa dirigenza a fare di più e meglio sulle vostre pagine come fate con l’altro reparto? L’obiettivo che hanno da tempo focalizzato questi mezzi uomini per imputare ed accollare ogni sbaglio e fallimento è il mister. Con il benestare e la felicità di Lotito e… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

…facile criticare e, per carità, diritto di cronaca ma… essendo il parco giocatori della S.S. LAZIO particolarmente ampio e con giocatori di spessore internazionale…naturale che Mister Inzaghi debba, necessariamente, farli entrare in qualche gara per conoscerli e man mano creare la giusta amalgama…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che criticate Inzaghi? Criticate Lotito che non gli compra i giocatori importanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma scusate, una squadra che dice di puntare al 4 posto, e ad arrivare in fondo in Europa, non può fare turn-over con spal e cluji!??? Veramente??? E allora NON HA LA PANCHINA ALL ALTEZZA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il tempo dei rimproveri è finito. Bisogna cambiare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Alla terza già Turnover pensa fra venti giornate.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vedo che il mio grido di allarme ormai ne parlano tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E modulo ormai obsoleto e che hanno capito pure i mister dell oratorio del mio quartiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il problema non è il turnover. Ma il turnover programmato a tavolino senza tener conto di mille fattori esterni. E un altro grosso ma grosso problema è che la Lazio sa giocare solo in modo e quando si va in difficoltà non abbiamo alternative e questi sono i grossi limiti di Inzaghi. Queste cose sono palesi anche a mio figlio di 7 anni. Quindi non bisogna essere scienziati per capirle

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News