Resta in contatto

Settore giovanile

Vittoria per la Lazio Primavera e primo gol in biancoceleste di Moro

Lazio Primavera, Bertini: "Il mio sogno è debuttare in A con questa maglia"

La Lazio Primavera si impone sull’U.S. Palestrina per 6-2. Tra i marcatori biancocelesti anche il neo acquisto dell’ultimo minuto Raul Moro

Vittoria larghissima per i giovani aquilotti della Lazio Primavera. I calciatori allenati da Menichini ritrovano la vittoria in amichevole contro l’U.S. Palestrina (6-2).

In rete per i biancocelesti il difensore Roberto De Angelis, autore di una doppietta, Cerbara, Falbo, Moschini e il neo acquisto Raul Moro. Gli avversari hanno tentato per ben due volte di tenere il passo della squadra guidata da Menichini, ma alla fine si sono arresi all’evidente superiorità della Lazio Primavera. Protagonisti in questa amichevole anche i portieri. La Palestrina infatti, si è guadagnata ben 3 rigori ma solo uno è terminato in rete. Gli altri due sono stati parati dagli estremi difensori biancocelesti: uno da Alia e il secondo da Furlanetto.

 

Leggi anche il report dell’allenamento odierno della Lazio:

Lazio, a Formello si rivede la squadra di Inzaghi

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Settore giovanile