Resta in contatto

News

Lazio – Roma, Inzaghi a Sky Sport: “C’è rammarico. Bisognava vincere”

Lazio - Roma, Simone Inzaghi

Nel post partita di Lazio-Roma a Sky Sport ha parlato il mister Simone Inzaghi. Ecco le sue parole sul pari maturato in campo.

Si rammarica molto mister Inzaghi per questo 1-1 nel derby. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport, in risposta alle domande da studio.

Occasione persa?

“È normale, vedendo la gara c’è un po’ di amarezza. Abbiamo fatto 21 tiri a 7 con 4 pali. Più le occasioni di Lazzari e Correa clamorose. C’è rammarico perchè bisognava vincere questo derby, era importantissimo. Normale ci sia  amarezza. Sia io, che il mio staff, i giocatori, tutti siamo consapevoli che dovevamo vincere. Ma dobbiamo andare avanti in questo percorso abbiamo tenuto bene il campo e giocato bene. Se all’inizio avesse segnato Leiva sarebbe cambiata la partita. Poi dopo il rigore la Roma ci ha creato qualche problema, ma secondo me dovevamo avere un pizzico di cattiveria in più”.

Perché Lazzari è sembrato poco coinvolto nel 1° tempo?

“Perché non siamo stati bravi a fare alcune cose che avevamo preparato. I cambi di gioco, ma anche la posizione di Kluivert che rientrava ci dava qualche problema. Però avevamo spazio dall’altra parte. Manuel comunque era sempre pronto a ricevere, e quando tiravamo da limite c’era comunque lo sfogo sulla destra. Ora con quelli che rimarranno lavoreremo perché dovevamo fare 6 punti e ne abbiamo solo 4”.

Successivamente Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa e poi si è presentato di nuovo in zona mista ai microfoni dei canali ufficiali biancocelesti. Queste le sue dichiarazioni a Lazio Style.

“Sono amareggiato, ma mi prendo la prestazione dovevamo concretizzare la mole di gioco. Abbiamo avuto la sfortuna di andare in svantaggio su rigore e poi c’era il rischio di prendere gol sulle ripartenze. Ci prendiamo la prestazione ma avremmo meritato di più”.

“Queste due prove ci devono dare certezze, con chi rimarrà cercheremo di lavorare al meglio per farci trovare pronti alla ripesa a Ferrara”.

“Dovevamo essere più bravi a cambiare fronte con Lazzari e Lulic, ma secondo me sono state fatte ottime cose. La prestazione alza l’autostima. Abbiamo fatto un ottimo lavoro in ritiro. Queste due partite sono l’antipasto di ciò che sarà il campionato. Da Ferrara inizierà un tour de force”.

La sostituzione di Luis Felipe

“Luis Felipe nel contrasto con Zaniolo si è fatto male alla caviglia. Era anche ammonito e ho preferito toglierlo, lui nemmeno voleva uscire. Comunque Bastos è entrato bene come al solito e ci ha dato una mano”. 

Sulle condizioni di gioco e il fallo di mano

“Il caldo era tantissimo. I ragazzi sono stati bravi e lucidi a gestire la situazione che si era fatta difficile. Quest’anno ci auguriamo di giocare sempre come in queste due gare. La Serie A è difficile, ma noi dobbiamo essere bravi a continuare a lavorare e cercare di vincere partite come queste. Sui tocchi di mano bisogna stare attenti. Dobbiamo cercare di affrontare i giocatori fuori area. Fino a pochi anni fa questi rigori non si fischiavano, ora c’è una regola nuova e va rispettata: dobbiamo essere più furbi”.

 

Rivivi qui il live del derby:

Lazio – Roma 1-1: finisce la partita

 

Leggi anche:

Lazio-Roma, la scenografia della Nord per Diabolik – FOTO

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lazio sprecona….potevano fare meglio..piuttosto che 0 punti va bene così….forza Lazio ??⚽️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E già… 4 pali almeno altre due occasioni clamorose

trackback

[…] Lazio – Roma, Inzaghi a Sky Sport: “C’è rammarico. Bisognava vincere” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News