Resta in contatto

News

Lazio – Roma, Luis Alberto: “Possiamo fare più gol, la mentalità c’è”

Lazio - Roma, esultanza Luis Alberto

Nel post partita ai canali ufficiali della Lazio ha parlato Luis Alberto, che ha commentato così il risultato e la prestazione.

Ai microfoni di Lazio Style le parole di Luis Alberto nel post partita di Lazio – Roma. Contento per il gol lo spagnolo, ma c’è rammarico per non aver vinto.

“Oggi abbiamo avuto sfortuna. Possiamo migliorare nel fare più gol, la mentalità c’è. Tutti dobbiamo fare assist e gol non è importante chi. Questa è la mentalità diversa della squadra. Questo è un anno importante per noi”.

Per il numero 10 biancoceleste oggi primo gol in un derby:

“È speciale segnare in una partita cosi, sono molto felice, per me è importante vincere e segnare. Dobbiamo migliorare la classifica. Ora la nazionale e poi si pensa alla Spal”.

“Il gol l’ho festeggiato in modo strano, non sapevo con il Var. Il gol è importante mi mancava in una partita cosi importante”.

Le aspettative e le sensazioni per la stagione restano ottime.

“Abbiamo lavorato bene questa estate, il mister ha ritrovato un calcio più vistoso. Ora dobbiamo fare bene per vincere. Quest’anno possiamo fare più gol dell’anno scorso e questo è l’importante”.

 

 

Leggi anche:

Lazio – Roma, Inzaghi a Sky Sport: “C’è rammarico. Bisognava vincere”

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio – Roma, Luis Alberto: “Possiamo fare più gol, la mentalità c’è” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravi ragazzi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Li Fanno… Valerio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fategli fare in, allenamento i tiri in porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

So tre anni che potevamo fa de più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

si, se spostano i pali sicuramente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È la mira che manca ?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News