Resta in contatto

Storie di Polisportiva

La Lazio Motociclismo al motoraduno in memoria di Daniele Mosci

Lazio Motociclismo

La Lazio Motociclismo protagonista, con la sezione turismo, anche in pieno agosto: i biker biancocelesti ospiti del motoraduno di Manciano – di Giovanni Lando Fioroni

Domenica 18 agosto, a seguito dell’invito dell’amico Fausto Cabria, la Sezione Turismo della Lazio Motociclismo ha partecipato in provincia di Grosseto alla 10ª Motomangiata dei Moto Baristi di Manciano.

Il motoraduno è stato dedicato alla memoria di Daniele Mosci – un loro membro deceduto il 28 aprile scorso a 53 anni, a seguito di un incidente stradale con la sua moto – e finalizzato al sostegno dell’AVIS della locale sezione comunale.

Tanti gli amici di Daniele e i Motoclub che hanno partecipato in sua memoria alla giornata: i Diavoli della Tuscia, gli Etruschi Bikers, il Gold Wing Club Italia, i Made in Maremma, il Motogruppo Alleronese, i Sabinacci e il VII Regio Etruria.

“Una gran bella giornata – ci racconta Fausto Cabria – malgrado il periodo estivo, molti motociclisti hanno accolto il nostro invito. Ogni anno siamo di più. Il mix mototurismo-gastronomia attira sempre e noi facciamo proprio della parte culinaria il vanto del nostro evento. I piatti tipici della Maremma sono cucinati sul posto e distribuiti subito caldi caldi grazie ai tanti amici che ci aiutano”.

Noi della Lazio Motociclismo non possiamo che confermare questo, una bella passeggiata in moto e una bella mangiata proprio come piace ai bikers. Arrivederci al prossimo anno, amici Moto Baristi.

A settembre riparte la caccia al podio per la Sezione Agonistica

La Sezione Agonistica gestita dal team manager Luca Lommi, con il pilota Francesco Cocco e la struttura tecnica Bmax Racing, tornerà in pista nel weekend di domenica 22 settembre, quando nel circuito del Mugello si disputeranno due gare del Campionato Italiano Velocità.

Siamo in 7ª posizione nella classifica generale, guidata da Eddi La Marra su Aprilia, a 10 punti dal 3° posto di Michel Fabrizio (BMW), ma con 3 gare e 75 punti ancora a disposizione un posto sul podio finale. È quello l’obiettivo di inizio stagione ed è ancora ampiamente alla nostra portata. Luca Lommi e  tutta la squadra ci credono fermamente, noi con loro… forza ragazzi, siamo con voi!

 

Leggi anche:

La Lazio Under 14 parte bene nella Coppa Quarenghi

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] La Lazio Motociclismo al motoraduno in memoria di Daniele Mosci […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile fa altri due passi verso Piola

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Storie di Polisportiva