Resta in contatto

News

Niente Manchester United per Milinkovic, ora è ufficiale

Lazio, Sergej Milinkovic Auronzo

Alle 18 si è chiusa la finestra di calciomercato inglese: adesso è certo, Sergej Milinkovic-Savic non giocherà nel Manchester United

Niente Manchester United per Sergej Milinkovic-Savic, ora è ufficiale. E nemmeno Tottenham, considerata come l’altra possibile outsider inglese. Alle 18 in punto è calato il sipario sulla finestra di calciomercato in Premier League.

Un esito che non stupisce, considerato lo stallo in cui era entrato da diversi giorni l’interessamento dei Red Devils per il fuoriclasse della Lazio. La potenziale offerta di 75 milioni più bonus è rimasta una proposta teorica, la permanenza di Paul Pogba ha fatto il resto. Salgono così le possibilità di vedere ancora il Sergente in maglia biancoceleste: da scongiurare ora, per i tifosi laziali, le ipotesi Psg e Real Madrid. Al momento, anche queste due soluzioni appaiono solamente come ipotetiche.

Niente Wolves per Wallace

Nulla di fatto anche per Wallace al Wolverhampton: il club – nell’orbita strategica del procuratore Jorge Mendes – non ha chiuso l’affare per il difensore brasiliano. Anche per via del mancato via libera da parte della FA, dal momento che il numero 2 biancoceleste non vanta presenze con la nazionale del proprio Paese. Per lui c’è ancora tempo affinché la Lazio e il suo entourage trovino un’altra sistemazione.

 

Leggi anche:

Parla Strakosha: “Ci ha fatto bene arrivare ottavi, ora basta errori!”

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News