Resta in contatto

News

Lazio, Radu in Paideia con Jony e Badelj. A sorpresa anche Durmisi (V&F)

La Lazio aspetta Jony e si prepara a riabbracciare Radu. Oggi visite in Paideia per entemabi, insieme a Badelj. E a sorpresa compare Durmisi.

La settimana della Lazio si apre con tre visite mediche: i protagonisti sono Stefan Radu, Jony e Milan Badelj.

Il difensore romeno è stato il primo ad arrivare in clinica Paideia. Volto sorridente. È stato reintegrato in rosa ed è pronto a riabbracciare Simone Inzaghi e i compagni di squadra.

Visite mediche anche per lo spagnolo Jony. Sembra superato lo stallo dato dal mancato invio del transfer da parte del Malaga. I biancocelesti tessereranno il classe 1991, che si svincolerà dal club andaluso. Alle 11, insieme a lui, anche Milan Badelj.

Aggiornamento ore 9.15 – Radu da appuntamento ad Auronzo

Radu, appena uscito dalla clinica, sempre sorridente, rivolge una frase ai presenti: “Ci vediamo ad Auronzo“.

(Le foto nella gallery, in basso)

Aggironamento ore 10:50

Puntuali all’appuntamento in Paideia, ecco Badelj e Jony.

Aggiornamento ore 11:15 – A sorpresa, arriva Durmisi

Non c’erano state comunicazioni di preavviso, ma in coda alla mattinata di visite si è presentato in Paideia anche Riza Durmisi. Presenza a sorpresa per il terzino danese, che, a quanto pare, oggi raggiungerà i compagni ad Auronzo, come i tre che lo hanno preceduto.

(Foto nella gallery qui sotto)

La fotogallery della mattinata

 

Leggi anche:

Luiz Felipe, il Corriere dello Sport: “Blindato fino al 2024”

Lotito, Leggo: “Eletto nel comitato di presidenza della FIGC”

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] aver effettuato le visite in Clinica Paideia questa mattina insieme a Radu, Badelj e Durmisi, lo spagnolo si è recato al centro Isokinetic di […]

trackback

[…] Lazio, Radu in Paideia con Jony e Badelj. A sorpresa anche Durmisi (V&F) […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bentornato ! Ma io esulterò quando vanno via Durmisi e Wallace!??AVANTI LAZIO!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ben tornato Radu lo sapevo che non saresti andato negli altri cleb perché tu sei laziale un vero laziale doc e rappresenti i nostri colori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono contento per badelj, per Radu mpo di meno, i comportamento suo non me picuto per niente

trackback

[…] a Roma, in Paideia, scattano le visite mediche d’idoneità per Jony, Radu e Badelj, ad Auronzo la Lazio continua a […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forta Stefan !??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sbrigati. Che poi devi prendere l’aereo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Evvai! Buon lavoro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Esti prea important pentru noi. Bine te-ai intors. Ştefan.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giusto così

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Felicissima per tutti e due in particolare per radu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo Radu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buon lavoro ragazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Evviva, bentornato guerriero!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??⚪?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News