Resta in contatto

Calciomercato

Giallo Gaich, Tare a Sololalazio.it: “Mai trattato questo giocatore”

Lazio, Adolfo Gaich

Si rincorrono le voci sulla trattativa che vedrebbe protagonisti l’attaccante del San Lorenzo e la Lazio. Il ds biancoceleste smentisce ai nostri microfoni

Il calciomercato e il genere letterario del giallo vanno spesso a braccetto. In casa Lazio, il primo capitolo è stato servito con la vicenda Wesley. E ora la trama prosegue con le voci attorno ad Adolfo Gaich.

L’attaccante classe 1999 è uno dei pezzi pregiati del San Lorenzo e dell’Argentina Under 20: nel recente Mondiale di categoria, ha realizzato 3 gol in 4 partite. E tra il 26 luglio e l’11 agosto, con i colori dell’Albiceleste, parteciperà anche ai Giochi Panamericani.

Ma del giovane centravanti di Cordoba si sta parlando soprattutto in chiave mercato. È di tre giorni fa la sua foto al Colosseo, uno scatto da turista – durante la sua permanenza a Roma – dal gusto di operazioni in corso. Oltre all’interesse del Bologna, anche la possibilità che fosse proposto alle due squadre della Capitale. Uno scenario che si è arricchito di particolari proprio in queste ore: una domenica pomeriggio scandita dalle voci sulla possibile presenza del ragazzo e del suo procuratore a Fiumicino, per provare a chiudere la trattativa proprio con i biancocelesti.

Il commento di Tare a Sololalazio.it

Per capirne di più, noi di Sololalazio.it abbiamo contattato il ds Igli Tare. La sua risposta, sul nome di Gaich, è stata molto netta:

“Mai trattato questo giocatore”.

Una presa di posizione chiara da parte del direttore sportivo della Lazio. E un giallo, quello attorno alla punta argentina, che colora questo anticipo d’estate.

 

Leggi anche:

Neto e Jordao verso il Benfica, Tare conferma: “Siamo a buon punto”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se va via il Sergente piamose Ceballos!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Calciomercato