Resta in contatto

Calciomercato

Giallo Gaich, Tare a Sololalazio.it: “Mai trattato questo giocatore”

Lazio, Adolfo Gaich

Si rincorrono le voci sulla trattativa che vedrebbe protagonisti l’attaccante del San Lorenzo e la Lazio. Il ds biancoceleste smentisce ai nostri microfoni

Il calciomercato e il genere letterario del giallo vanno spesso a braccetto. In casa Lazio, il primo capitolo è stato servito con la vicenda Wesley. E ora la trama prosegue con le voci attorno ad Adolfo Gaich.

L’attaccante classe 1999 è uno dei pezzi pregiati del San Lorenzo e dell’Argentina Under 20: nel recente Mondiale di categoria, ha realizzato 3 gol in 4 partite. E tra il 26 luglio e l’11 agosto, con i colori dell’Albiceleste, parteciperà anche ai Giochi Panamericani.

Ma del giovane centravanti di Cordoba si sta parlando soprattutto in chiave mercato. È di tre giorni fa la sua foto al Colosseo, uno scatto da turista – durante la sua permanenza a Roma – dal gusto di operazioni in corso. Oltre all’interesse del Bologna, anche la possibilità che fosse proposto alle due squadre della Capitale. Uno scenario che si è arricchito di particolari proprio in queste ore: una domenica pomeriggio scandita dalle voci sulla possibile presenza del ragazzo e del suo procuratore a Fiumicino, per provare a chiudere la trattativa proprio con i biancocelesti.

Il commento di Tare a Sololalazio.it

Per capirne di più, noi di Sololalazio.it abbiamo contattato il ds Igli Tare. La sua risposta, sul nome di Gaich, è stata molto netta:

“Mai trattato questo giocatore”.

Una presa di posizione chiara da parte del direttore sportivo della Lazio. E un giallo, quello attorno alla punta argentina, che colora questo anticipo d’estate.

 

Leggi anche:

Neto e Jordao verso il Benfica, Tare conferma: “Siamo a buon punto”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato