Resta in contatto

Il meglio dei Social

Acerbi e Parolo mettono all’asta le maglie per una giusta causa

Acerbi e Parolo mettono all’asta le maglie per una giusta causa

Acerbi e Parolo aderiscono all’asta di beneficienza con le loro maglie autografate grazie alla Scuola Calcio Torino Club Marco Parolo

Francesco Acerbi e Marco Parolo non si smentiscono mai. I due calciatori biancocelesti hanno aderito a un’asta di beneficienza promossa dalla Scuola Calcio Torino Club Marco Parolo.

Il Ready2Play è un progetto dedicato ai bambini con disabilità a cui il centrocampista della Lazio si è dedicato per la sua realizzazione a il suo avvio. La convinzione del numero 16 biancoceleste è che il gioco del calcio possa davvero portare ad un miglioramento del grado di salute dei bambini affetti da disabilità.

Entrambi i giocatori della formazione capitolina hanno donato le loro maglie autografate sul retro.

Per coloro che vogliano aderire a questa causa comprando una delle due maglie può connettersi al sito https://www.charitystars.com/collection/ready2play-ascd-scuola-calcio-marco-parolo-it.

Di seguito invece, il post di Instagram attraverso il quale il numero 33 della Lazio ha reso nota la sua partecipazione e quella di Marco Parolo all’asta di beneficienza.

;

 

Leggi anche:

Lazio, 4 domande a Pedrosi: “Vi dico la mia sulla questione Inzaghi. Milinkovic? Piace a Pochettino”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravi ragazzi così si fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non ho visto i giornali ma credo non ne parlino…..mica sono della riom

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La loro persona in campo e fuori e’fantastica “Laziali doc”
Esempio di una grande umanita’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

persone esemplari….
persone da lazio……

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Il meglio dei Social