Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Lazio Femminile

Lazio Women, la missione (im)possibile contro l’Inter già promossa

Tutto pronto per la presentazione di domani della Lazio Women

Lazio Women, le aquilotte impegnate domani nella missione impossibile contro l’Inter già promossa per difendere il settimo posto in classifica

La Lazio Women di Manuela Tesse affronterà domani alle ore 15 nella sfida casalinga allo Stadio Melli, l’Inter ormai promossa in Serie A.

Nella partita di andata dello scorso 24 dicembre, le nerazzurre avevano conquistato i tre punti nonostante la buona prestazione delle aquilotte.

Domani la compagine della Tesse dovrà cercare di mettere in mostra tutte le qualità tecniche individuali delle singole calciatrici, forti anche dell’ottimo risultato ottenuto domenica scorsa in casa del Fortitudo.

Per dare la carica a tutto il gruppo è intervenuta oggi ai microfoni di Lazio Style Channel la centrocampista Miriam Picchi.

Ecco quanto dichiarato:

“La sfida contro l’Inter è impegnativa, ci auguriamo di disputare una buona partita domani. Affronteremo una corazzata, le nerazzurri verranno in casa nostra cercando da vincere, noi le affronteremo a viso aperto”.

“Sono convinta che ce la giocheremo alla pari e faremo valere tutte le nostre qualità, daremo il 100%. Dovremo disputare le ultime gare dando il massimo e cercando di ottenere la massima posta in palio”.

La Picchi, inoltre, si dice soddisfatta della propria stagione nonostante ci sia sempre un margine di miglioramento. L’obiettivo ovviamente rimane sempre quello di ottenere il massimo da tutto ciò che si è seminato nel corso del campionato e di poter raggiungere il prossimo anno, la tanto desiderata Serie A.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Lazio Femminile