Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Mihajlovic, parte della Hall of Fame dell’Olimpico dedicata a Sinisa

Lazio - Bologna, Sinisa Mihajlovic sotto la Curva Nord

Mihajlovic, una giornata speciale nel ricordo di Sinisa.

Sport e Salute S.p.A., insieme ai rappresentanti di Lazio e Roma, hanno omaggiato Sinisa Mihajlovic, dedicandogli una parte della hall of Fame con cimeli e sue magliette della Roma e della Lazio, presso il Tour dello Stadio Olimpico. Sono passati tre mesi dalla sua scomparsa e oggi avrebbe compiuto 54 anni. A questo evento speciale per lui, erano presenti la sua famiglia ed alcuni ex compagni di Sinisa. Di seguito le loro dichiarazioni.

Alessio Scarchilli (ex giocatore Roma): “Riconoscimento meritatissimo per un campione che ha regalato emozioni a tutti in questo stadio. A nome della Roma non possiamo non riconoscimento come negli anni si sia legato alla Lazio, lo abbiamo rispettato come avversario di altissimo livello. Ci ho giocato insieme, sia nella Roma che nella Sampdoria. Vorrei dire alcune qualità come uomo: era vero e diretto, certi valori non cambieranno mai. Fino all’ultimo giorno è stato un esempio di forza e coraggio”.

Maurizio Manzini (storico team manager della Lazio): “Parlare di Sinisa è facile ma anche molto difficile. La sua generosità è senza pari, è stato un costruttore, di gioco e di vita. Per noi, Lazio, è stato tutto. Ha dato forza, vitalità, passione. L’istinto a non arrenderti mai”.

Fernando Orsi: “Quando un personaggio pubblico viene riconosciuto come nome significa che ha dato tanto, che ha trasmesso dei valori”.

Arianna Mihajlovic: “Volevo soltanto ringraziare tutti per la partecipazione. Grazie per l’affetto”.

Diego Nepi Molineris (dg Sport e Salute): “Gestiamo lo stadio da 12 anni ma sono cresciuto con le gesta di Sinisa. Quando finivano le partite e lui era l’allenatore avversario di Roma e Lazio, si incontravano con sua moglie e si abbracciavano prima di ogni conferenza. Una scena unica, non l’ho visto fare a nessun altro. Lo stadio olimpico sarà il ponte per il futuro, per tramandare quello che è stato e sarà il suo insegnamento. Nessuno lo dovrà dimenticare”.

Qui la dedica della società biancoceleste a Sinisa Mihajlovic sui suoi profili social:

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Genoa - Lazio, nella lista dei convocati diramata da Tudor ci sono molti assenti di...
Castellanos cerca un gol che manca da Frosinone ...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio