Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lazio-Bologna, i club a sostegno di ADMO in memoria di Sinisa, la famiglia Mihajlovic in tribuna

In occasione della gara di Coppa Italia Frecciarossa, Lazio-Bologna, valida per gli ottavi di finale della manifestazione, la S.S. Lazio e il suo Presidente Claudio Lotito hanno deciso di ricordare anche in questa occasione l’indimenticato Sinisa Mihajlovic e di compiere un gesto concreto a sostegno del suo impegno pluriennale con ADMO, l’Associazione Donatori Midollo Osseo.​ 

Per questo motivo, insieme al Bologna, il club biancoceleste ha deciso di mettere all’asta le maglie indossate dai calciatori di entrambe le compagini sulla piattaforma internazionale​ MATCH WORN SHIRT: il ricavato verrà devoluto in favore dell’ADMO-sezione Lazio, che a breve aprirà una nuova sede a Roma intitolata proprio a Mihajlovic per ricordare il suo grande coraggio nell’affrontare la malattia e il suo grande altruismo nell’aiutare gli altri pazienti affetti dalla stessa malattia. L’asta si aprirà giovedì pomeriggio alle ore 18:00, al fischio d’inizio di Lazio-Bologna e si chiuderà alle ore 16:00 di sabato 28 gennaio.

ADMO ringrazia la Lazio e il Bologna per il sostegno che hanno offerto all’associazione nel ricordo di Sinisa: “Noi ci impegniamo quotidianamente affinché un giorno ogni paziente affetto da una malattia del sangue possa trovare la speranza attraverso un donatore compatibile al 100%. L’urgenza è quotidiana, solo in Italia oggi ci sono oltre 1700 persone in attesa un fratello genetico che possa capovolgere il loro destino. La cura è dentro di noi, ogni ragazzo e ogni ragazza in salute e sotto ai 35 anni può iscriversi al registro e donare una speranza di vita. ADMO chiede a tutti quelli che non possono iscriversi di aiutarci a divulgare e sostenere la nostra missione”, dichiara Giulio Corradi, Presidente ADMO-sezione Lazio e membro di Giunta ADMO Nazionale.

I membri della famiglia Mihajlovic parteciperanno alla gara come spettatori sugli spalti. In Curva Maestrelli, sarà nuovamente esposta la gigantografia dedicata al numero 11 biancoceleste.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News