Resta in contatto

News

Lazio, Immobile: “C’è un abisso tra questo e lo scorso anno al livello di entusiasmo”

Alla fine del match contro il Primorje è intervenuto a bordo campo il capitano della Lazio, Ciro Immobile.

Il capitano della Lazio, Ciro Immobile, ha parlato a bordo campo ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti, al termine del match amichevole contro il Primorje:

L’importante è sempre la mentalità con cui si affrontano le partite, a prescindere dall’avversario. In questo aspetto siamo andati bene e siamo contenti del lavoro che abbiamo fatto in questo ritiro. Tra l’anno scorso e quest’anno c’è un abisso, anche a livello di entusiasmo. La passata stagione abbiamo avuto qualche problema di adattamento al nuovo modulo, ma siamo finiti quinti nonostante tutto. La squadra è forte tecnicamente e ora lo sta diventando anche tatticamente, perché tutto parte dalla testa e dall’approccio. Anche i nuovi si stanno inserendo bene. I ragazzi  hanno portato un po’ d’aria fresca. Ringraziamo tutti quelli che sono andati via, con cui abbiamo fatto belle cose e condiviso bei momenti, ma serviva aria fresca e noi come gruppo ce la stiamo mettendo tutta per far sentire i nuovi a loro agio da subito. 

I miei obiettivi personali vengono di conseguenza a quelli della squadra. Inevitabile che se la squadra gira, giro bene anche io. Sono contento di quello che ho fatto l’anno scorso e voglio continuare così. Abbiamo bisogno del pubblico, del loro entusiasmo e vogliamo trasferire il nostro anche a loro“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News