Resta in contatto

News

Serie A 22/23: agosto caldissimo con 4 giornate. Stop mondiale il 14 Novembre

Coronavirus, in corso un nuovo consiglio di Lega straordinario

Serie A 22/23, prime bozze di calendario: stagione stravolta

La stagione attuale di Serie A sta per volgere al termine, mancano appena 4 giornate alla fine ma tutti i discorsi sono ancora aperti. La Lega inizia però a pensare al prossimo anno, buttando giù il calendario 2022/23. E’ prevista una stagione completamente stravolta rispetto alle solite a causa del Mondiale in Qatar che si disputerà tra novembre e dicembre. La partenza è fissata per il 14 agosto, un mese nel quale si giocheranno addirittura 4 giornate più la Supercoppa italiana (12 agosto), si finirà invece il 4 giugno.

ANDATA Il 14 agosto ci sarà la prima giornata, la seconda è fissata nel weekend del 21, la terza in quello del 28, poi il turno infrasettimanale del 31. Il 4, l’11 ed il 18 settembre le successive tre prima della sosta per le nazionali (19-27). Ad ottobre si scenderà in campo per altre cinque giornate (2, 9, 16, 23, 30), mentre e a novembre ci saranno le ultime tre dell’anno solare il 6, il 9 ed il 13. Le ultime quattro gare del girone di andata si disputeranno a gennaio tra il 4 ed il 22.

SOSTA MONDIALE I calciatori che parteciperanno al Mondiale andranno “liberati” a partire dalla mezzanotte del 13 novembre, al termine della quindicesima giornata. Dal giorno successivo, infatti, i tesserati saranno a totale disposizione delle proprie nazionali. La competizione durerà dal 21 novembre al 18 dicembre, al termine della quale ci saranno le vacanze invernali.

RITORNO – Dal weekend del 29 gennaio fino a quello del 19 marzo il campionato si giocherà una volta a settimana, un’altra sosta per le nazionali dal 20 al 28, poi si andrà dritti fino alla fine fissata per domenica 4 giugno.

COPPA ITALIA – A gennaio si disputeranno gli ottavi, divisi in due tranche di tre giorni (10-12 e 17-19) in modo da garantire a Mediaset la copertura televisiva, il turno successivo sarà in gara secca, concentrato tra 31 gennaio, 1 e 2 febbraio. Le semifinali d’andata saranno il 4 ed il 5 aprile, quelle di ritorno 25 e 26 dello stesso mese; la finale invece è fissata a mercoledì 24 maggio.

COPPE EUROPEE – La fase a gironi delle competizioni europee terminerà il 2 novembre, un mese prima del solito, questo grazie alla partenza fissata il 6-7-8 settembre. La settimana successiva ci sarà la seconda giornata, mentre la terza il 4-5-6 ottobre. La quarta è in programma l’11, due settimane dopo si disputerà la quinta mentre l’ultima appunto ad inizio novembre. Da febbraio si ripartirà con i turni successivi, le coppe però termineranno più tardi rispetto a quest’anno: il 31 maggio (Conference), 7 giugno (Europa League) e 10 giugno (Champions League) le finali.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News