Resta in contatto

News

Lazio, Sarri in conferenza: “Giudice sportivo? Ai giocatori dell’Inter niente, mentre a me…”

Il tecnico è intervenuto in sala stampa alla vigilia di Lazio – Marsiglia

Domani sarà tempo di Lazio – Marsiglia, per questo il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, è intervenuto in conferenza dalla sala stampa del centro sportivo:

“La partita di domani sarà difficile, giocheremo contro una squadra forte con un gioco tatticamente difficile da affrontare. Per noi sarà un match di grande importanza. I francesi hanno tecnica e dinamismo. Immobile è un calciatore che ha un’importanza elevata nel nostro gruppo. Non è facile pensare ad una sua gestione. In questo momento Ciro sta bene, ma ora ci aspettano sette partite in venti giorni. Sono stato squalificato per comportamento minaccioso. Sabato ho visto mani sul collo e calci a calciatori per terra e non ho visto sanzioni. Dobbiamo dimostrare continuità di rendimento. La reazione dopo la gara con il Bologna è stata importante, ma ora serve un’altra prova. Non ho mai visto fisicamente dei dati di questo tipo. La gara con l’Inter ha fatto registrare dei numeri che non avevo mai visto. Possiamo fare meglio dal punto di vista difensivo, ho chiesto ai miei di comunicare di più. Penso che siamo sfortunati. È difficile credere che siamo bersagliati. In Italia abbiamo gli arbitri migliori del mondo, ma spesso assumono un atteggiamento difficile da accettare. Zaccagni ha avuto un infortunio e per questo ha rallentato il suo inserimento in squadra. Contro l’Inter ha avuto un grande ingresso in campo. L’Europa League è diventata più difficile rispetto al passato”

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da News