Resta in contatto

Calciomercato

Lazio, non solo Correa in uscita: Vavro, Fares, Jony e Caicedo con le valigie pronte

Corriere dello Sport, Caicedo impensierisce mister Inzaghi

Lazio, tanti esuberi nella rosa di Sarri: tocca dare un’accelerata

Il mercato della Lazio non prende il volo. L’indice di liquidità resta uguale, servono cessioni per sbloccare le operazioni in entrata, anche quelle già fatte. L’Empoli è sempre più vicino e a Maurizio Sarri serve ancora qualcosa per arrivare al massimo della condizione. Sul fronte uscite tutto gira intorno al Tucu Correa, ma non è il solo. In uscita infatti ci sono altri 4 elementi ritenuti in esubero da comandante: Vavro, Fares, Jony e Caicedo. Il centrale slovacco non ha convinto nemmeno in questo pre-season, è Patric di fatto la prima alternativa a Luiz Felipe, ha offerte in Spagna ma solo in prestito mentre Lotito vorrebbe cedere e limitare le perdite rispetto ai 10,5 milioni spesi per lui. Per quanto riguarda l’ex Spal, invece, i suoi infortuni preoccupano, in più le alternative in quel ruolo non mancano e la possibilità di fare cassa anche con lui non dispiacerebbe alla società, Cagliari e Torino hanno sondato il terreno ma senza presentare offerte. Jony al momento resta l’alternativa a Correa per il ruolo di esterno, ma le sue caratteristiche sono troppo diverse da quello che cerca Sarri, è con le valigie pronte. L’ultimo, come ormai ha abituato, è Felipe Caicedo. Il panterone con Inzaghi era il dodicesimo titolare, adesso però la musica sembra essere cambiata: Muriqi è la prima alternativa a Immobile, per l’ecuadoriano non resta che valutare le offerte in arrivo.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Lo conobbi al mare ad Anzio, proprio l'estate dello scudetto. Stava con tre amici su una 126 avana che praticamente gli faceva da cappotto. Io ero un..."

#CountdownToHistory, Immobile a un passo da Piola

Ultimo commento: "E pensare che c'è chi lo discute..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

Altro da Calciomercato