Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

“Caso rimborsi”, anche Giacomelli e Massa sospesi dall’AIA

Il CTS boccia la quarantena light: nessun iter di favore per il calcio

Altre sospensioni, da parte dei vertici AIA, per due arbitri. Secondo quanto riportato da Gazzetta.it anche Piero Giacomelli e Davide Massa, dopo Pasqua e La Penna, sono stati sospesi per il solito “caso rimborsi”.

La Procura ha aperto a loro carico un fascicolo per irregolarità amministrative. Se le squalifiche venissero confermate anche nei successivi gradi di giudizio, le loro carriere sarebbero finite perché si tratta di squalifiche superiori a 12 mesi. Nei casi di Massa e Giacomelli ci sono dei distinguo: gli addebiti a loro carico sarebbero molto più lievi e si prefigurano quindi sanzioni più leggere. Tuttomercatoweb.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

karma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Godoooo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Tutti in galera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ripeto , indagine a tappeto. Specialmente a quelli che si atanno ritirando, per mandare avanti le aziende di famiglja. Adesso prendono la decisione? La si poteva rendere nota a fine campionato . E’ tutto corrotto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Giacomelli ma va non ci posso credere e così onesto quando arbitra 😂🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Chi tocca la Lazio fa sempre una brutta fine. Disonesti pure coi soldi oltre che sul campo.

Articoli correlati

Torino - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio