Resta in contatto

News

Stadio delle Aquile, Tor di Valle è più che un’idea: trattativa in corso tra Lotito e Vitek

Lazio, Stadio delle Aquile

Secondo La Repubblica, il presidente biancoceleste starebbe trattando con l’imprenditore per i terreni di Tor di Valle

Non è più solamente un’idea lo Stadio delle Aquile a Tor di Valle. Secondo La Repubblica Lotito e Vitek, proprietario dei terreni dove sarebbe dovuto nascere il nuovo stadio della Roma, stanno realmente trattando per la cessione dei terreni al presidente biancoceleste. Diversi problemi restano comunque da risolvere, come per esempio la riqualificazione della zona, che ha costantemente frenato la Roma nell’inizio dei lavori a causa anche dei pareri discordanti all’interno del consiglio comunale. La svolta potrebbe arrivare con le elezioni del sindaco di Roma, programmate in autunno, ma a quel punto Lotito dovrebbe accantonare definitivamente l’idea dello stadio sulla Tiberina nei terreni di proprietà. Se i pezzi di questo puzzle dovessero incastrarsi, la Lazio avrebbe intenzione di costruire un impianto moderno da circa 40mila posti

74 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
74 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Più che lo stadio delle aquile….sarebbe quello delle pantegane vista la vicinanza del Tevere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Azz già pronto il progetto?🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Oddio mio..qui qualcuno stira

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E i soldi chi ce li mette?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma è una moschea??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

avevo er 5piotte Roma ko

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma non se allagava?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma come questo posto non è buono per la Roma ora dovrebbe essere buono per noi? Che ci prendiamo gli scarti dei riommici???? Siamo seri…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se deve fa sola pure lui 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io ve farei gioca’ ai Pratoni der Vivaro in mezzo le pecore come voi

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

A simpatico armeno i pratoni stanno qua tu a casa tua giocheresti in abruzzo
Abusivo sei ospite a roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

9

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo che ce se so avvicinati loro a sto stadio me fa schifo😅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma i tifosi della squadra senza coppe qui che fanno?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

qui problemi del Tevere non ce ne sono con la Lazio??

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Magnate tranquilli……
Lotito non caccia na lira, se glielo regalano fatto può darsi ce gioca ma la manutenzione deve essere a carico del comune.
Tutte cose inventate da amici suoi giornalisti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Improvvisamente per i lazziesi, Tor di Valle diventerà il miglior posto in cui fare lo stadio, anzi per loro “gambo sportivo”.
Arrivano sempre dopo, e campano sempre con i nostri scarti…

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Chi sarebbe arrivato dopo???? Jajajajaja

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe bello.Saluti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

..se non andava bene x la Roma..perchè dovrebbe andare bene x noi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma se non va bene per la roma perché dovrebbe andare bene per la Lazio??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo che è singolare:
la curva osanna Cragnotti che ha fatto fallire la Lazio ed ha odiato prima Lenzini poi Lotito per averla presa semidistrutta e resa grande.
Il primo facendole vincere lo scudetto, il secondo per averla resa la più vincente dopo la dominatrice Juve, anche a danno di quest’ultima…
Curva folle, spesso autolesionista…

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Non dire bugie, la lazio non è fallita con Cragnotti, con Cragnotti dopo il crack cirio la lazio ha avuto difficoltà ma chi ha aumentato i debiti è non si sa dove sono finiti i soldi o meglio, si sa, a casa loro è stato Baraldi che successivamente ha sistemato anche il Parma, Cragnotti è andato via con circa 90 milioni di debiti ma con la vendita di un paio di giocatori si sarebbe appianato tutto, a noi ci hanno costretto a vendere nesta e crespo, oggi invece a Juve, Inter, Milan e roma oltre che non costringerli a vendere… Leggi il resto »

Alessandro
Alessandro
1 mese fa
Reply to  Ruggero

Mi spiace ma sbaglio. La Lazio faceva parte del gruppo Cirio, essendo fallita la capogruppo a cascata hanno avuto problemi anche tutte le società della galassia Cirio. Non riconoscere a Lotito meriti nell’aver salvato la Lazio vi rende scorretti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da 2 a 0 l’1 a xaro e’ su rigore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma quando questo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per i fuori ci penso io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se si fa lo stadio della Lazio a tor di valle, i romanisti veri devono a…….e la raggi, berdini, ecc…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma chi paga…😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Potrebbe uscire fuori anche una eventuale trattativa per la cessione, sarebbe il salto di qualità qui siamo a Roma e non a Salerno bisogna competere per lo scudetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non mi piace la Lazio deve giocare al Flaminio gestore compra il Flaminio nun pensa solo ai palazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si peccato che le opere di urbanizzazione vanno fatte…. Lotito se vende tare per falle 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sarebbe magnifico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma Lotito ma quando li caccia li soldi al massimo può costruire a formello 2 campi da Padel

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Eccallà dovemo pia la sola pure noi dal comune de Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come tribuna vi basterebbe quella semi-nuova di TorDiValle!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Capirai forse tra 15 anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…il nostro stadio rimane il Flaminio…Utopia lo so…!!!…ma so anche che con investimenti adatti si risolve tutto….!!!…40.000 posti..all’inglese….senza pista ciclabile….partiamo da 1-0 x noi a tutte le partite…Avanti Lazio e lo stadio Trema

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

l’unica trattativa che vorrei tra Lotito e Vitek è quella per la vendita della Lazio…

Rob
Rob
1 mese fa

Stadio delle Aquile da 40/45.000 posti.
Fatelo dove volete, basta sia a Roma.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vi alziamo lo stadio in faccia! 🔵⚪🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo stadio a Roma sud? Ma che problemi avete?

Dirk
Dirk
1 mese fa

Fare lo stadio proprio dove …essi hanno provato inutilmente a fare , sarebbe uno smacco fantastico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gli piace perdere tempo se non c’e’ riuscita la Roma che si e’ mossa prima,non vedo perché debba riuscirci lui, meglio tentare per il Flaminio se proprio vuole perdere tempo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io per una sola cosa sarei contento che dove la società peperonica ha fallito nonostante la grande volata che gli hanno tirato i giornali riesca la scalcinata società della Lazio e senza nessun appoggio dei giornalai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rimango della stessa idea. Costruire uno stadio a pelo d’acqua del Tevere dove se le idrovore dell’acea si bloccano si allaga tutto, è una cagata pazzesca.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo stadio “Muriqi”!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vedrai lo farà perché quello che promette mantiene vedrete😉🖐

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo farei a nord di Roma lo stadio..per mille motivi

Daniele
Daniele
1 mese fa

Vero, ma abito veramente troppo vicino a Tor di Valle per non sperarci ahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fare lo stadio per noi sarebbe vitale per provare ad avere più possibilità economiche, perchè senza di esso sarebbe impossibile, in futuro, competere per le prime posizioni in Italia.
Detto ciò preferirei tutta la vita il Flaminio (sulla Tiberina è impossibile). E in fondo spero che questi in discorsi con Vitek rientri anche l’ipotesi della cessione della Lazio (sarebbe un sogno per me. Conscio che tuttavia questa ipotesi è impossibile. Purtroppo).

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Anche il Flaminio è impossibile con 600 vincoli insormontabili (il peggiore è quello archeologico). TdV è complicata e pure molto, ma non impossibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Noi non siamo di roma Sud

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori, per me 'Ronaldo bianco', è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L'unica sfortuna di questo ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News