Resta in contatto

Oltre la Lazio

Fiorentina, Commisso attacca: “Voglio le scuse di Cairo per le bugie dei suoi giornali”

I complimenti di Commisso alla Lazio: "C'è tanto da imparare"

Commisso: “Pretendo le scuse di Gazzetta e Corriere Fiorentino”

Durante una conferenza stampa, il presidente della Fiorentina, Commisso, si è schierato contro la Gazzetta e il Corriere Fiorentino, non rispondendo ad una domanda sullo stadio:

Io non rispondo al Corriere Fiorentino. Il Corriere Fiorentino, se vuole, che parli pure della Fiorentina. Ma sia loro che la Gazzetta hanno sbagliato. Sono controllati da Cairo e fino a che non riceverò delle scuse scritte e diranno la verità sull’incontro con Sarri, se c’è stato o non c’è stato, non parlerò con questo giornale. Hanno detto bugie e i giornalisti fiorentini, quando vengono dette delle bugie, devono intervenire. Questa è la cosa giusta da fare. Se io dico una bugia, intervenite su di me, se lo dicono i giornalisti, intervenite su di loro. De Ponti, il direttore del Corriere Fiorentino, non ha verificato se Barone fosse a incontrare Sarri. Non ha avuto il coraggio di dire che Barone aveva detto la verità. Come è possibile lavorare per un giornale che dice bugie? Può darsi che Poesio (altro giornalista, ndr) abbia avuto una informazione sbagliata, ma il giorno dopo va corretto. Io credo che il comando di questa operazione è arrivata da un’altra parte, da qualcuno che vuole male alla Fiorentina. Vi ricordate i cartellini rossi? Ci sono persone che non potranno venire al Centro Sportivo e che non hanno il permesso di fare quello che vogliono fare tramite la nostra proprietà. Io ho il diritto di proprietà e di fare ciò che voglio in casa mia.

Non risparmia una stoccata anche alle radio di Firenze:

Voi fate i soldi criticando la Fiorentina. Compratevi la Fiorentina, tu e i tuoi amici. Vi fate i soldi facendo le critiche

Infine, parlando dei costi delle altre società, una battuta anche sulla Lazio:

Sapete quanto Lotito ha pagato la Lazio? Quasi niente

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Presidente sei poco informato sulla Lazio… Pensa alla tua Fiorentina.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

….continuate a parlare del nulla, parlano i fatti e i bilanci…..visto che era a costo zero chiunque poteva rilevarla sull’orlo del fallimento, ma l’ha fatto solo lui, non parole ma fatti…. €uri, impegno, programmazione e trofei….e gli altri fenomeni dove sono???….ricordate che quelle che vincono spendono 10 volte più di noi e son carichi di debiti….quindi basta dargli sempre contro quando fa bene bisogna dirgli bravo, altrimenti saremo ripartiti dalla C e chissa come sarebbe andata a finire, senza scordare qualche collega di Lotito…..Casoni, La cordata Ungherese, Chimenti, Calleri, Longo…….bella roba, campionati disastrati…..ma per carità….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

informati bene prima di parlare paisà !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ora anche le pulci tossiscono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A me sembra che Lotito per quanto non possa essere simpaticissimo il suo dovere lo ha fatto
Sta pagando debiti pregressi e riesce ad ottenere risultati sportivi non disprezzabili
Se ci lamentiamo noi cosa dovrebbero dire quegli altri giallozozzi che annaspano da decenni nei debiti che vengono salvati ogni anno dalla banca di turno e soprattutto non vincono una beneamata cippa da sempre?
A me Lotito piace poco ma il suo lavoro lo sa fare
La stessa salernitana dieci anni fa era in Eccellenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lotito si è accollato tutti i buffi della Lazio di Cragnotti rilevando una società al fallimento…
Dare del bugiardo ai giornalisti poi è il primo a non dire la verità…
Falso come una banconota da 300 euro…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo su una cosa gli do ragione, il giornalismo italiano sia cartaceo che radiofonico e televisivo fa letteralmente schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lotito quasi niente e Della Valle niente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lotito è un bravissimo imprenditore se la Lazio non ha debiti e fa sempre un buon campionato è anche merito suo però ricordo che la Lazio doveva fallire come la Fiorentina invece con l’aiuto all’epoca di Storace gli è stato permesso di rateizzare cosa che qualunque impresa o chicchessia lo stato l’avrebbe fatta fallire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comunque la Lazio è veramente invidiata da tanti addetti ai lavori. Vince e sta lì su spendendo meno della metà di alcune squadre che lottano per la salvezza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma pensasse alla Fiorentina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Assomiglia al cognato di balboa…😊

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caro Commisso…..La tua Fiorentina falli e il debito è ricaduto sul nostro groppone .
Lotito ha rilevato la Lazio..si a un buon prezzo ma sanando il debito accumulato con una transazione a 21 anni con tanto di interessi….per la cronaca 6 mln annui + interessi.
Fatela finita di dire cose inesatte e stupide.
La tua Fiorentina e ripartita con nuovo simbolo, nome e anno di fondazione….poi siccome siamo in Italia….avete potuto riacquistare i titoli.
Per me che amo il calcio di sempre …vi chiamate Florentia 2002.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si infatti Lotito ancora paga i buffi del passato – 5,8 milioni di euro l’anno dal 2004 per 23 anni versati al fisco – e non ha fatto fallire la Lazio mentre della valle e de laurentis hanno aspettato che Fiorentina e Napoli fallissero prima di rilevarle. Loro sì che le hanno prese a costo zero, non certo Lotito. Avrà tutti i difetti del mondo Lotito ma ha salvato la Lazio dal fallimento. E per noi non è poco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che pensi alla sua Fiorentina, che anche quest’anno gli è andata bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Lotito come imprenditore non si può dire nulla ! Sarà’ antipatico ma il suo mestiere lo sa fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo ha avuto il coraggio di dire che la calzetta rosa dice anche grosse bugie, per Lotito ha detto la verità, poi sicuramente è stato bravo a sanare i debiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

19.000.0000 di € …..”scontando” in banca le fatture x le prestazioni alla reg lazio. Quindi in realta avra’ investito 23-25 mln di € che 4 anni prima erano oltre 40 miliardi di lire……si e’ confuso con i DellaValle o DeLaurentis, che piacciono tanto, ma sono comparsi dopo i fallimenti delle societa’……prima etano impegnati a risolare le scarpe o a fare film con i crediti d’imposta……..fenomeni loro e chi abbocca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiacchiera tanto ma fatti pochi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche lui parli solo della Fiorentina cosa sa della Lazio?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanto chiacchiera questo

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Lo sappiamo sig. Rocco, vendi la Fiorentina e compra la LAZIO….. Magari, ti aspettiamo a braccia aperte.
P. S.
Se avessi ascoltato Giorgio Chinaglia…….

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori, per me 'Ronaldo bianco', è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L'unica sfortuna di questo ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio