Resta in contatto

Oltre la Lazio

Cassano attacca ancora: “Sarebbe colpa della Uefa se le big sono piene di debiti?”

Antonio Cassano ha parlato alla trasmissione Bobo TV della Superlega e dei grandi top club.

“La Uefa che colpa avrebbe? È colpa sua se le big sono piede di debiti? Sprecano soldi per commissioni dei procuratori, per comprare calciatori costosi. Serve un programma serio con investimenti mirati”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Però fin quando gli indebitati ti pagavano fior di stipendi per fare solo Cassanate andava bene..la situazione di inter milan juve e roma è vergognosa..concorrenza sleale si chiama..ma chi sputa nel piatto dove ha mangiato fino a ieri è anche peggio

Ruggero
Ruggero
23 giorni fa

La Uefa è la federazione italiana ha la colpa di non fermare queste squadre e sanzionare, i conti devono essere a posto se più giocatori non puoi permetterteli non li compri,giochi con quelli che hai, oppure venti e risani il bilancio come la maggior parte delle squadre, invece li lasciano fare e poi come capita, avidi come sono tradiscono…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

La colpa della UEFA è di non avere estromesso dalle competizioni i club che hanno superato un tetto, prefissato, di indebitamento

Dirk
Dirk
23 giorni fa

Come sarebbe a dire che colpa ha la UEFA? Che fine ha fatto il fairplay finanziario? Come si fa a permettere ad una società indebitata fino al collo a comprare Ronaldo 110 milioni di euro e dargli un ingaggio di 31 milioni annui? Stessa cosa vale per l’Inter Milan Roma Real Barcellona Tottenham ecc.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

La Uefa ha la colpa di non aver distribuito bene i soldi alle varie squadre che partecipano alle competizioni. Dando tanti soldi alle solite già grandi squadre aumentando il divario con le altre invece di diminuirlo per rendere le competizioni più avvincenti e competitive. I debiti delle società sono merito e frutto di gestioni interne scellerate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Esatto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

👏👏👏👏👏

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio