Resta in contatto

News

Lazio, Inzaghi: “Il rigore? Fabbri ha deciso subito, ma si deve andare al VAR”

Lazio, le parole del tecnico nel post partita con l’Inter

L’Inter interrompe la striscia di vittorie della Lazio superando i biancocelesti per 3-1 con un Lukaku incontenibile. A fine gara il tecnico Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky:

PARTITA – “C’è rammarico perché potevamo fare di più. Sapevamo che l’Inter avrebbe potuto fare la partita che poi ha fatto. Quando perdi 3-1 c’è rammarico, ci siamo innervositi, loro si sono difesi bassi molto bene. Ho provato a mettere fisicità perché avevamo difficoltà a giocare nello stretto. Potevamo fare di più”.

CAMBI – “Hoedt era ammonito, nelle ripartenze saremmo potuto restare in dieci. Leiva ha fatto bene ma volevo far giocare Escalante che è entrato molto bene. Lukaku? Abbiamo lavorato in settimana con Acerbi centrale, poi l’infortunio di Radu ha cambiato le carte perché l’ho dovuto spostare a sinistra”.

ACERBI-LUKAKU – “Non potevamo venire a San Siro per chiuderci nella nostra metà campo. Senza Radu sono stato costretto a spostare Acerbi. Romelu è un giocatore che sposta gli equilibri. Vanno fatti i complimenti a loro così come a noi per il filotto di vittorie”

RIGORE – “I ragazzi sono amareggiati perché hanno visto l’arbitro molto deciso e diretto senza andarlo a vedere dopo 25′. La squadra deve essere brava a reagire a testa alta. All’intervallo ho spiegato che vedendolo 12-13 volte si poteva dare, Fabbri invece l’ha visto subito. Avrei preferito prendere il gol in ripartenza e non quel rigore così. Ora però testa alla prossima partita

TATTICA – “Volevo tenere Lukaku e Lautaro lontano dalla porta. Dopo il rigore abbiamo ripreso a giocare ma con poca lucidità, dovevamo avere più pazienza. Con i due grossi ho puntato sui cross viste le difficoltà ad entrare”.

Lazio Style Radio

Successivamente il mister è intervenuto anche ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti:

Gli equilibri di questa partita li ha spostati il rigore dopo 25 minuti. I ragazzi pensavano fosse un’ingiustizia. Stavamo tenendo benissimo il campo poi una volta fatto il 2-1 non dovevamo assolutamente prendere il terzo in quel modo. Oggi abbiamo fatto meglio della gara di andata, secondo me. Poi a volte succede l’imponderabile e prima il rigore poi il secondo gol per mezzo piede che tiene in gioco l’altro ci condannano. Se vedi i numeri andiamo via da san siro con il doppio del possesso palla dell’Inter, ma il tabellino dice 3-1. Oggi dobbiamo essere orgogliosi della gara e non del risultato, ma il campionato è lungo con ancora sedici partite. Dobbiamo essere bravi a recuperare nel migliore dei modi per la Samp senza pensare alla Champions. La classifica davanti è corta e ora dobbiamo tornare subito a vincere come avevamo fatto prima di stasera“.

35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
35 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

si ma il rigore c’era, inutile cercare scuse. abbiamo una difesa rabberciata e mal costruita sin dall’inizio della stagione, alcuni giocatori non sono sembrati decisamente in serata, ma soprattutto abbiamo giocato in maniera presuntuosa consegnandoci ai contropiede dell’inter. sconfitta meritata. voltare pagina e giocare concentrati con la samp che se stiamo a pensare al bayern facciamo un’altra figuraccia…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Il rigore c’era. Creare questi alibi a te stesso e alla squadra è da immaturi. Vediamo con la Samp che farete.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Rigore sacrosanto, se non me lo danno a favore me faccio la galera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Delusa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Stasera Inzaghi sotto tono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

È ubriaco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Rigore grosso come un treno merci, fermate Inzaghí, sta bono.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Sul rigore ha ragione Inzaghi. A mio parere non era così netto. Certi commenti sono da far rabbrividire…
Ciò detto, non si è perso per questo.

Cicciobello
Cicciobello
11 giorni fa

Ha ragione a lamentarsi, a parti inverse non sarebbe stato fischiato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Quando parli degli arbitri faccio sempre fatica a capirti… Cmq ti si perdona❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Non si può scendere in campo con hodet e Patrik con quei 2 mostri la davanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Quello che non capisco a prescindere dalla difesa che abbiamo tolti un paio di elementi il resto non si può guardare mettere Hodt al centro della difesa contro l’Inter che ha giocatori veloci e con quello che ha combinato nelle ultime partite hai Parolo che può adattarsi a quel ruolo con più esperienza parti con lui e in corso di partita magari cambi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Inzaghi e meglio che stai zitto parolo per lukako non se può vede

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Tutto a posto la Lazio da fastidio ti devono fermare se no come vanno avanti ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Rigore assolutamente non chiaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

parolo su lukaku 😵

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

La prossima volta che danno un rigore contro la Lazio, l’arbitro deve aspettare una mezzoretta per fischiare. Magari prima chiama Lotito o Inzaghi e chiede se lo può assegnare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Hai toppato partita e difesa Caro Simone. Fai mea culpa e basta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Purtroppo rigore netto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Finiscila di cercare scuse…ieri non ne hai azzeccata una !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Piuttosto ci spieghi perche’ Musacchio e’ rimasto in panca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Lo sbaglio per me non aver messo in marcatura su lucaku acerbi perché quando l’Inter riparta con palla lunga a lucaku creava il panico noi dovevamo fare il gioco che ha fatto l’Inter accorti in difesa e ripartenza veloci così abbiamo vinto tantissime partite comunque sempre forza lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Bravo Inzaghi senza invidia alle due milanesi partite regalate complimenti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Ma con una difesa così taroccata come si fa a giocare all’attacco ma Musacchio come mai è stato escluso dalla formazione e dalla partita?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Io mi domando ma il fallo di Andanovic anzi la gomitata su Correa nn lo vista solo io, nn era almeno da ammonizione? Se nn da Rosso perché intenzionale?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Pensiamo alla Samp.Il rigore e’ netto,lo fa con la gamba di ripiego.Saluti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Buona sera Mister – non faccia come Gasperino er carbonaro….che quando perde non ci sta mai! – un vecchio laziale come me accetta una sconfitta giusta – l’altra squadra è stata superiore in tutto (purtroppo) permetta un p.s. alcune Sue scelte in difesa….sono apparse discutibili (spero condizionate da infortuni) la saluto cordialmente e sempre e solo forza Lazio –

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

🦅 👍🏼 ⚽ 💯 🇮🇹

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Hodt a dx acerbi Centrale lulic sx

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Secondo me..si deve rivedere 300/400volte prima di darlo..
Non si può dare subito..🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Simone è inutile nascondersi dietro ad un dito, se la squadra avesse fatta la stessa partita di Bergamo, per tattica e concentrazione, non avremmo perso.
Già regaliamo 2 uomini in difesa poi facciamo possesso palla sterile e gli altri ti purgano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Domanda che c’entra Parolo difensore ancora e da capire è basta bisogna anche rischiare con i giovani uno può essere armini almeno vediamo di che pasta è.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

La difesa è quella che è miracoli non se ne possono fare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Era rigore stop……se hai un difensore scadente non è colpa dell’arbitro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Non so se ci fossero estremi per il rigore, ma non avrebbe modificato l’andamento della partita,se, si considera che giochiamo senza difesa! Qualcuno mi spieghi perchè ACERBI anziche stare in difesa fa la mezz’ala e PAROLO tenta di correre dietro a LUKAKU…. Comunque dalla ultime notizie pare che si stiano prendendo misure contro la Lazio per i famosi tamponi…Misure che prevedono di darci come perse le partite contro Juve e Torino, misure che verranno prese fra due mesi in tempo per aiutare la Juve verso lo scudetto e Cairo e Torino verso la salvezza…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News