Resta in contatto

News

Gascoigne shock: “Presi a pugni il cadavere di mio padre”

Lazio, Paul Gascoigne

Confessione shock di Paul Gascoigne in un’intervista: “Quando lui è morto, sono saltato sul letto e gli ho dato un pugno“.

Rivelazioni shockanti di Paul Gascoigne in un’intervista a Anything goes in Inghilterra. Gazza ha raccontato di quando, decise di prendere a pugni il corpo del padre, pochi istanti dopo che questi ebbe esalato l’ultimo respiro sul letto di morte.

Quando eravamo solo io e lui nel letto d’ospedale e lui è morto, sono saltato sul letto e gli ho dato un pugno. Gli ho dato una testata e un altro pugno e mi sono vendicato del me più giovane. Poi mi sono sdraiato lì e l’ho abbracciato per 45 minuti. Era così arido. Parlava con chiunque ma non con me. Mi piaceva portarlo in giro per il mondo con me quando giocavo. Devo aver comprato a mio padre circa 80 auto e 18 tra barche e case“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News