Resta in contatto

Il meglio dei Social

Derby, Zaniolo sui social: “Con il fuoco dentro perché Roma è A.S. Roma”

Lazio - Roma, Zaniolo e Luis Alberto

Derby, Zaniolo non giocherà perché infortunato, ma continua a caricare l’ambiente in vista della partita con la Lazio

Zaniolo entra in clima derby, anche se non lo giocherà perché ancora infortunato.

Il centrocampista della Roma, oltre a una serie di Stories su Instagram, ha postato anche una foto di lui contro Lulic, scrivendo sotto: “Con il fuoco dentro…perché Roma è AS Roma”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicoló Zaniolo (@nicolozaniolo)

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Nemmeno a starlo a sentire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ridategli il Biberon con i biscotti al plasmom…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Pensa a tu madre a pupazzetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

A ZANIOLO te aspetta Maria De Filippi! Pupazzetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Stai zitto buffone e pensa a te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Stai per diventare padre….pensa alle cose serie….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Più parla più se sfascia…sto ritardato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mi fai ridere forza Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

ma questo che è nato a Massa in Toscana viene a dare lezioni di “romanità” a chi ha dato una stecca di 27 anni allAS Roma nata a Corropoli ovviamente in Abruzzo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

L’unico trofeo che potrai vincere è il derby i social ti danno alla testa levategle il telefonino dalle mani !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Patetico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ormai e cotto ….pare Renzi dice una cosa e ne fa un’altra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mi fai tenerezza….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Regazzino deficiente, gioca co’ la palla e statte zitto, che nun sai de che parli!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

lasciateli parlare… lo fanno sempre poi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Vedo dai vostri commenti da frustrati che l’ atteggiamento è lo stesso che avevate con Totti, vi cagate già addosso per le purghe future.❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Continua a tifa Juve che poesse che te toji quarche soddisfazione

Patrizia Ottobre
Patrizia Ottobre
6 mesi fa

De buffoni ne ho conosciuti tanti,ma questo li batte tutti..l

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma quant’è cretino questo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma sta femminuccia parla ancora?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma non aveva detto che non avrebbe più blaterato sui social?
Questi sono l’icona dell’idiozia su questa terra.
Ma la cosa più grave e che non se ne rendono proprio conto…
Roma e’ la LAZIO, punto!
?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

se Roma fosse stata asroma allora zaniolo sarebbe stato zagniolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Parlano, parlano…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Sbagliate voi a dargli notorietà.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mi dispiace per questo ragazzo perché e capitato dalla parte sbagliata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

D’altronde lui lo sa, romano da sette generazioni…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ecco n’artro disagiato…ma ce li hanno tutti loro????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma non li aveva chiusi i social questo vigliacco?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Taci Cicciolina!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Per me il più grande attaccante della Lazio di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"

Altro da Il meglio dei Social