Resta in contatto

Il meglio dei Social

A mente calda, dopo Spezia – Lazio ci sono solo anagrammi. Ma qualcuno ha fatto peggio…

Lazio - Torino, Simone Inzaghi

Con gli stadi chiusi, si sfogano a mente calda su Twitter le gioie e i dolori calcistici dei match della Lazio. E noi ve li raccontiamo.

A mente calda, il pensiero su Spezia – Lazio è stato unanime: “buoni solo i tre punti“. Il mister e i protagonisti in campo non la pensano proprio così. Ma cosa varranno mai le loro parole difronte alle reazioni dei tifosi su Twitter? C’è poco da discutere.

Al massimo c’è da sorridere, leggendo gli innumerevoli (e originaliiissssssimi) cinguetti di chi ha ironizzato sull’anagramma “Spezia – Spiaze”.

 

 

Si potrebbe, con monotonia, andare avanti per parecchio. Se non fosse che, mentre i biancocelesti soffrivano per l’arrembante foga offensiva dei fenomeni del Real Bayern Spezia City, a qualcuno è venuto in mente di scattare un selfie di gruppo. Facendo toccare quote tremebonde al risultato anagrammatico.

E perché non rispolverare anche grandi classici della cinematografia per proseguire in questo delirante turbinio di giochi di parole?

Fermiamoci qui. A tutto c’è un limite.

E grazie a… Giulia

Ma anche provando a cambiare punto di vista, spostandosi sul piano tecnico, l’originalità non sembra essere il leit motiv dei tweet a mente calda di ieri.

Insomma, a questa aquilotta non si può proprio nascondere nulla.

C’è chi ha fatto peggio

Volendo però provare comunque a parlare della prestazione degli uomini di Inzaghi, c’è chi ha trovato il modo di consolarsi anche difronte agli svarioni di Radu e Luiz Felipe. Perché, in fondo, poteva andare peggio…

D’altronde, sono aquile anche i liguri. Un simbolo che si conferma il loro eterno incubo. ‘Spiaze.

 

 

Qui la puntata precedente:

A mente calda, il social media manager del BVB sembra avere una faccia da passato prossimo

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Il meglio dei Social