Resta in contatto

News

Tamponi Lazio, la procura federale contesta anche dei ritardi nei controlli

Tamponi Lazio, nei prossimi giorni saranno ascoltati dagli inquirenti anche alcuni giocatori, tra cui Immobile

Le acque biancocelesti continuano ad essere agitati dal caso dei tamponi Lazio, oltre che dalla vicenda Luis Alberto.

Dell’inchiesta della Figc, che riguarda direttamente la società biancoceleste, ne parla oggi La Repubblica. Che spiega le due cose che la procura contesta al club di Lotito. le mancate comunicazioni alle asl di riferimento e due tamponi fatti in ritardo di due giorni (nell’ultima settima di maggio e nella seconda di giugno: dovevano essere fatti il sabato, sono stati effettuati lunedì). La Lazio rischia un’ammenda o una penalizzazione (massimo 3 punti).

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Adesso verra fuori che la gatta frettolosa fece i figli ciechi….indovina di chi è la.colpa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Grazie a voi ho ricevuto anche aggressioni verbali al bar non contro di me,ma, contro la Lazio,la squadra mia da quando sono nato.Ho dovuto difendermi,come faccio sempre davanti ai soprusi.Pacatamente,pero’.Grazie di tutto brava gente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Scusate, perché non si indaga sulle positività dei giocatori della Corropolesi Riomma, positivi nella settimana di sosta e in più non mandati nelle rispettive Nazionali. Mi puzza un po’a voi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Romanista Malago’ dimettiti,non rappresenti tutti,non meriti di stare la’,questo e’ soltanto un mio parere.Saluti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Noi alla gazzetta contestiamo solo un ritardo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

QUANDO UNA SCUADRA DA FASTIDIO ALLE COSÌ DETTE GRANDI. NON SAPETE PIÙ CHE INVENTARVI X PER PENALIZZARCI. 🤔😖

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Praticamente stanno cercando il classico pelo nell’uovo!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

🤦‍♀️🤦‍♀️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Cioè sono andati a maggio e giugno? Quando il campionato non era ancora ripreso? 🤣🤣🤣
Sono partiti per penalizzarci e ce la faranno: questa ne è la dimostrazione lampante.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile stacca Signori in Serie A

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News