Resta in contatto

News

Tamponi Lazio, Zazzaroni: “È tutto interpretabile, Lotito non è uno stupido”

Tamponi Lazio, continua la doppia inchiesta parallela della procura federale e della procura della Repubblica

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, è intervenuto a Radiosei per commentare la vicenda dei tamponi Lazio:

“C’è un protocollo, ma tutto è interpretabile. Nei giorni scorsi ho parlato con Taccone (Futura Diagnostica, ndr) che trasmetteva una sicurezza a prova di bomba ed immagino che lo stesso riguarda la Lazio. Siamo messi in condizione in cui tutto è lecito e tutti possono dire tutto e mettere tutto in dubbio. Quando scopri che vengono processati 3 geni, vuol dire che siamo davvero messi male. E’ necessario essere garantisti, anche perchè brutte figure non vogliamo farne. A Lotito si può dire tutto, ma l’unica cosa che non si può dire è che sia uno stupido. Lui è molto vicino allo Spallanzani, lo so per certo. Possibile che vada a rischiare una cosa del genere pur sapendo che…? Aspettiamo, vediamo di capire”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Mi sa che oltre alle mani ti si è storto anche il cervello…pensa alla tua squadra che non voglio proprio menzionare 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

se la violazione della quarantena da parte di un positivo porta effettivamente ad altri contagi collegati (e quindi alla diffusione della malattia), può scattare la denuncia per gravi reati (epidemia, omicidio, lesioni) con condanne fino all’ergastolo.Cioè, secondo la gazzetta, la Lazio vorrebbe rischiare ciò, per vincere il campionato?
Come minimo io,vorrei conquistare come minimo il mondo!! Tipo la spectre 😎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Tagliati i capelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Zazzaroni un emerito imbecille, chiedere a Mihajlovic? Cervello inversamente proporzionale alla lunghezza del capello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

9 squadre nominate, essi compresi, chi c’è in copertina? una a caso…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

ma che vuol dire? giuro, davvero, mica si capisce.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News