Resta in contatto

Approfondimenti

Immobile tra le leggende Laziali. E nell’era Lotito è in buona compagnia

Lazio, Vieri e Toni su Ig: "Tra gli attaccanti italiani salvo solo Immobile"

Oltre Immobile, altre 3 bomber nella top 10 della storia della Lazio hanno giocato nell’era Lotito. E ora Piola non sembra più così inarrivabile.

Bomber fantastici e dove trovarli. Ovviamente in casa biancoceleste, che domande. E a mostrarveli ci pensa sololalazio.it. Perché dopo la Scarpa d’Oro di Ciro Immobile e i tanti altri record siglati e già celebrati dal centravanti di Torre Annunziata quest’anno, bisognava capire in quale punto scrivere il suo nome nella lista delle leggende laziali. E cercando qua e là, ecco risaltare alcuni dati particolari nelle classifiche dei marcatori della S.S. Lazio. In primis che sono ben 4 nella top ten ad aver giocato nell’era Lotito.

Andiamo con ordine. Innanzitutto “classifiche“. Sì, al plurale. Perché raccapezzarsi tra le tante fonti lontane nel tempo non è facile come fare una ricerca su wikipedia. Che comunque dà frutti diversi da una fatta su Transfermarkt, o su altri siti. A seconda di ciò che si sceglie come punto di riferimento nella storia, i parametri e, di conseguenza, i protagonisti possono variare.

Quello che invece rimane uguale è il podio. Comunque la si metta. Che si prendano tutte le manifestazioni immaginabili dal 9 gennaio 1900 a oggi o che si consideri solo la Serie A a girone unico, cioè dal 1929-30 in poi. Immobile si piazza sempre al terzo posto. Staccato di poco dalla seconda piazza di Beppe Signori e, altra nota da far strabuzzare gli occhi, ad una distanza ragionevolmente colmabile dal più grande di tutti i tempi: Silvio Piola.

Questa la classifica assoluta all time, dove sono compresi trofei e campionati di ogni tipo dalla fondazione a oggi, escludendo solo tornei e match amichevoli:

  1. Silvio Piola 159
  2. Giuseppe Signori 127
  3. Ciro Immobile 125
  4. Giorgio Chinaglia 122
  5. Bruno Giordano 108
  6. Tommaso Rocchi 105
  7. Aldo Puccinelli 78
  8. Fulvio Bernardini 73
  9. Dante Filippi 65
  10. Goran Pandev  e Renzo Garlaschelli 64

Sole due lunghezze, per Ciruzzo, dal miglior goleador biancoceleste del dopoguerra. Appena 34 dal centravanti più prolifico della prima squadra della Capitale (e di tutto il calcio italiano). Lì in cima dal 1943. Irraggiungibile? Così sembrava. Ma da uno capace di farne 125 in 4 anni è lecito aspettarsi qualsiasi cosa. E lo stimolo della Champions da disputare potrebbe agevolare l’impresa, che, paradossalmente, appare un po’ più ardua se ci si concentra solo sul campionato.

La classifica dei migliori marcatori laziali nella massima serie a girone unico dice:

  1. Silvio Piola 143
  2. Giuseppe Signori 107
  3. Ciro Immobile 103
  4. Tommaso Rocchi 82
  5. Giorgio Chinaglia 77
  6. Aldo Puccinelli 75
  7. Bruno Giordano 68
  8. Miroslav Klose 54
  9. Renzo Garlaschelli 49
  10. Goran Pandev 48

Recuperare 40 gol in una sola stagione sembra difficile. Ma considerando la sua intenzione di proseguire ancora diversi anni ancora con l’aquila sul petto, allora sì che anche quella vetta potrebbe essere raggiunta. Infondo Ciro ha spento 30 candeline quest’anno, non è affatto agli sgoccioli della carriera.

Intanto però è certamente il calciatore ad aver fatto esultare di più i tifosi da 16 anni a questa parte. Ed è in buona compagnia. Infatti, come si vede dai nomi elencati, da quando Claudio Lotito ha rilevato la società già Pandev, Klose e Rocchi, erano entrati tra i primi dieci top scorer biancocelesti in A. Riuscirà dunque il suo pupillo a scalzare l’ultimo mostro sacro rimasto?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Approfondimenti