Resta in contatto

News

Juventus, Di Marzio: “Inzaghi primo nome, ma c’è il problema Lotito”

Lazio, Inzaghi: "I biancocelesti al top a metà giugno"

Juventus, secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio, in questi minuti la dirigenza bianconera si sta confrontando per la scelta del prossimo allenatore.

Juventus, tante le ipotesi sul tavolo di Agnelli, Nedved e Paratici – il futuro di quest’ultimo è in bilico – il primo nome è quello di Simone Inzaghi. L’allenatore biancoceleste resta uno dei preferiti, già valutato la scorsa estate prima dell’arrivo di Sarri.

Inzaghi – aggiunge Di Marzio – per andare alla Juventus dovrebbe liberarsi dalla Lazio, missione non proprio semplice. Ecco perché in questi minuti l’idea rappresentata da Andrea Pirlo potrebbe prendere piede.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inzaghi sta bene dove sta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Andrea Pirlo allenerà la Juve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Azz ogni volta è Lotito il problema.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Di Marzio ma va a quel paese e non rompere le bip

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma tutto quelli che, “io prenderei subito De Zerbi e Juric”, come se un eventuale addio di Inzaghi fosse nulla, lo sanno che una GRANDE parte di ciò che di buono è stato fatto, è merito suo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

“C’è il problema” chiamato contratto. Inzaghi è sotto contratto con noi. Inzaghi resta, nonostante la mestizia sparsa nei commenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Matteo Moavro capito si inzaghi rimane nella capitale uaglio’😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giù le mani da Simone Inzaghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma per favore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inzaghi non si tocca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E voi volete andare in champion senza Simone? St anno resta con noi. Punto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma io lo sapevo eccolo….sicuro…….ciao Simone…è stato bello…😥

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se arrivassero gente come Silva Majoral Fares richiesti da lui e poi va via che senso ha?
Qualcosa mi puzza,sono sincero
Spero resti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Subito Mazzarri o De Zerbi, ma pure Conceicao non sarebbe male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quale sarebbe il problema? Dateci 30 pippi ed è vostro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io credo la Juve ci metta Pirlo… Inzaghi con Lotito è inarrivabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sergio Conceicao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanto ve piace chiacchiera’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quante bombe si sparano a fine campionato……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

basta speculare…non destabilizziamo grazie!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La vera domanda è solo una: Inzaghi è convinto della Lazio? Se lo fosse perché non rinnovare subito il contratto in scadenza? Io credo che lui non sia convinto di continuare con la Lazio. E mancano 12 giorni al ritiro pre-campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se lo farà pagare come un giocatore… ma dovrà essere Mister Simone a chiederlo….. e se gli compra chi ha chiesto sarà difficile cambiare…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Gufi gufi marameo tutti giù dal Colosseo...Insieme a Maestrelli l'allenatore più importante della Lazio. Onore a lui"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News