Resta in contatto

News

Lazio, Gregucci: “Fiorini era un riferimento per la squadra”

L'ex della Lazio Gregucci è diventato nonno: il post su Twitter

Angelo Gregucci è intervenuto a ‘Maracanà’, nel pomeriggio di ‘TMW Radio’, per parlare di Giuliano Fiorini, a 15 anni dalla sua scomparsa

Ecco le sue dichiarazioni: “Oltre a essere una persona meravigliosa, era un calciatore di riferimento per quella squadra. Sono già passati 15 anni, lo ricordo sempre con grande affetto. Era un calciatore che se anche aveva problemi fisici, dava l’esempio. Era caparbio, generoso. Ci ha lasciato troppo in fretta. Era unico, non va accostato a nessuno. Aveva problemi alla caviglia ma non si fermava davanti a nulla. Ci manca perché era importante in campo, ma soprattutto fuori era incredibile. Dove è passato, ha lasciato il segno. Fu compagno di un giovane Roberto Mancini a Bologna, ma ha fatto anche la storia del Genoa. Segnò quel gol decisivo al Vicenza con la Lazio e ci fu un boato devastante allo stadio. Non me ne ricordo uno così forte”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News