Resta in contatto

Oltre la Lazio

Juve, Agnelli: “Anno difficile, ma alla fine nell’albo c’è sempre il nome di chi vince”

Juventus vs Lazio: i bianconeri seccati dai biancocelesti

Juve, le parole di Agnelli sullo Scudetto

Oggi la Juve ha presentato Andrea Pirlo come nuovo allenatore della formazione Under 23. Nella conferenza era presente anche il presidente Andrea Agnelli che si è soffermato a parlare della vittoria dello Scudetto: “Si fa fatica a dire che questo era il nostro nono Scudetto consecutivo. E’ stato un anno difficilissimo, che magari da fuori non si è visto, però alla fine dell’anno nell’albo d’oro c’è sempre scritto il nome di chi vince. Non ci sono asterischi. Quest’anno abbiamo cambiato ben 13 persone dello staff, quasi tutti quelli che gestiscono il gruppo, e nonostante questo abbiamo vinto. Vorrei fare i complimenti a Nedved, Paratici e Cherubini per aver ricalibrato queste dinamiche di gestione. Ora testa alla Champions, già con il Lione sarà una gara complicata”.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Attento monociglio che te lo scuciamo l’anno prossimo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Vero. Dovrebbe spiegare, però, perché dice che i loro scudetti sono 38: sull’albo c’è scritto 36…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Quando vince la rube è come se non avesse vinto nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

ridicolo e non aggiungo altro e grazie al covid vergognati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

C’ha ragione!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

E vero.. Perché non possono aggiungere chi se lo è comprato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

In Europa fanno ride

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

” BELLO VINCERE FACILE “

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che vuoi dire? Ha ragione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Pure su quello della Champions 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Pagliaccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Disse quello a cui i soldi uscivano dalle orecchie….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha ragione arrivare secondi conta solo a bocce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Tutto giusto nei commenti, però purtroppo, ha ragione… E parlo da laziale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

spero che queste parole, insieme ad altre e ad altri gesti poco sportivi da parte degli juventini, siano uno sprone per noi a crescere e a divenire più forti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Dovrebbe iniziare a dire che rubano come pochi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Facile vincere facile
La Fiat. Agnelli. 500 milioni di debiti. Soldi all estero. Arbitri. Var.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Certo che la superbia non la conoscono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che ha ragione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

E così conta chi vince no la Roma che non vince mai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

La Juve costa molto alla lega calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

de coubertain?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Grazie allo stop avete vinto. Sempre con l aiuto arbitrale, come al solito. Sennò col cavolo che vincevate. La Lazio vi avrebbe mangiato. Come lo ha fatto x ben due volte. In campionato e in Coppa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Si l’albo del commissariato🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non sarà lo scudetto ma pure sulla supercoppa italiana c’è il nome di chi ha vinto !!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio