Resta in contatto

Consigli per gli acquisti

Leonidas Steorgiu, giovane e già imprescindibile in Svizzera

Leonidas Steorgiu

Leonidas Steorgiu è il protagonista del nuovo consiglio per gli acquisti della settimana. Ecco le caratteristiche di questo giovane talento greco-svizzero.

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Leonidas Steorgiu

Data di nascita: 03/03/2002
Altezza: 180cm.
Piede: destro
Ruolo: difensore centrale
Club: San Gallo
Scadenza Contratto: 2024

A 17 anni Leonidas Steorgiu si è imposto come un elemento imprescindibile per la retroguardia del San Gallo, con cui ha debuttato in Super League a soli 16 anni. Di origine greca da parte di padre e svizzera da parte di madre, Leonidas ha scelto la
selezione rossocrociata ed è titolare nell’U19 di Lustrinelli, dopo aver fatto tutta la trafila nelle altre squadre giovanili.

Caratteristiche tecniche e tattiche:

Steorgiu è un difensore molto forte fisicamente, bravo in marcatura e abile nel cercare l’anticipo nei confronti della punta avversaria: ha caratteristiche atletiche importanti che gli permettono di poter andare al duello con il diretto competitor. Molto abile nei colpi di testa, anche in proiezione offensiva – su punizioni e calci d’angolo -, grazie al suo destro riesce con precisi lanci a servire i propri compagni del reparto avanzato. Deve migliorare invece nella concentrazione nell’arco di tutta la partita, oltre che l’abitudine a usare il piede debole, appunto il sinistro.

Farebbe comodo alla Lazio perché:

È vero che stiamo parlando di un titolare di una squadra del campionato svizzero, che tecnicamente non ha
la stessa valenza dei principali campionati europei, ma su questo ragazzo hanno già messo gli occhi a dosso diversi club europei, come Borussia Dortmund, Ajax e Red Bull Salisburgo: anche la Lazio potrebbe farci un pensierino, visti i prezzi che girano nel nostro campionato per calciatori alla loro prima stagione in serie A. Ha tutte le caratteristiche che potrebbero interessare a mister Inzaghi, anche la duttilità tattica che gli consente di giocare in tutte le posizioni del terzetto difensivo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Consigli per gli acquisti