Resta in contatto

Oltre la Lazio

Serie A, i risultati dei match delle 19:30

Coronavirus, in corso un nuovo consiglio di Lega straordinario

Nei match delle 19:30 di Serie A spicca la quinta vittoria di fila dell’Atalanta. Risultati importanti anche per Samp e Udinese in chiave salvezza.

5 match giocati in Serie A oggi alle 19:30. L’Atalanta è inarrestabile. Risultati importanti nella lotta per non retrocedere, mentre il Verona, sconfitto dal Brescia, vede scappare il treno per l’Europa.

Lombardi che fanno valere il fattore campo grazie a una rete di Papetti e al raddoppio di Donnarumma nel recupero. L’imbattibilità interna contro gli scaligeri viene così mantenute e permette di tenere acceso un barlume di speranza per la salvezza. Hellas che invece scivola a -5 dal Milan.

Permanenza in Serie A quasi definitivamente compromessa, al contrario, per la Spal, superata 3-0 a Marassi dalla Sampdoria. L’altra genovese impatta sul 2-2 in extremis a Udine. Un punto a testa che non risolve le situazioni pericolose di nessuna delle due contendenti, entrambe ancora molto vicine alla zona retrocessione.

Vince la Fiorentina a Parma per 1-2 e in Sardegna quinto successo consecutivo per gli uomini di Gasperini, che superano il Cagliari 0-1. Di Muriel il gol decisivo su calcio di rigore. Da segnalare, però, anche una rete annullata sullo 0-0 a Simeone per un tocco di mano. Decisione presa dopo un consulto al VAR che ha lasciato comunque molte perplessità. Ora la Dea è a -1 dal terzo posto dell’Inter.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Ero giovanotto e seguivo la squadra in quegli anni difficili. No come oggi che si fa polemica se arrivi secondo o quarto. Rimane sempre nel mio cuore..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Oltre la Lazio