Resta in contatto

Consigli per gli acquisti

Hlozek: il più giovane debuttante dello Sparta Praga

Hlozek

Hlzek, è il nuovo consiglio per gli acquisti. Ecco chi è il giovane attaccante dello Sparta Praga.

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Adam Hlozek

Data di nascita: 25/07/2002
Ruolo: Punta centrale, ala sinistra
Altezza: 186 cm.
Piede: Destro
Club: Sparta Praga
Scadenza contratto: 30/06/2022

Adam Hlozek è sicuramente uno dei talenti migliori prodotti dalla Repubblica Ceca negli ultimi anni. Già da tempo viene seguito dalle principali squadre europee, in Italia piace a RomaJuventus e Napoli.
Adam è stato il più giovane debuttante dello Sparta Praga, a 16 anni, 3 mesi e 16 giorni, battendo il record precedente che apparteneva a Vaclav Kadlec datato al 2008.
Il giovane nazionale ceco Under 17 ha avuto il suo battesimo nella massima divisione del suo paese lo scorso 10 novembre, in occasione del match contro l’MFK Karvina, disputando gli ultimi minuti della partita.
Lo Sparta ha ricevuto otto offerte da Academy straniere, tra Bayern, Manchester City, Liverpool, Ajax (soprattutto) e altri club internazionali, così ha ribadito il potente agente Pavel Paska che rappresenta Hlozek da quando aveva undici anni.

Caratteristiche tecniche e tattiche:

Hlozek è principalmente una punta centrale tecnica e dinamica, brava nel gioco aereo, che sa giocare bene spalle alla porta per poi smistare il gioco sulle fasce. Avendo un buon passo ed abilità nell’uno contro uno, può agire anche da ala sinistra, dove ha la possibilità di accentrarsi ed andare al tiro con il suo “piede forte”.
Adam è abile sia in fase di finalizzazione sia in quella di assistenza: in possesso di buone capacità balistiche, è bravo nel partire in progressione palla al piede e nel puntare l’avversario in dribbling. Punti deboli: deve migliorare con il sinistro che usa pochissimo e rafforzarsi fisicamente. Per movenze e caratteristiche tecniche ricorda Mario Mandzukic.

Farebbe comodo alla Lazio perché:

Questo è uno di quei profili che piacciono a mister Inzaghi: seppur giovanissimo, può disimpegnarsi in più ruoli sul fronte offensivo. Certo ci sarebbe da lavorarci sopra, sia per il suo inserimento in un campionato molto più tecnico, e anche nella struttura fisica, ma a fronte di un investimento intorno ai 6,5 milioni di euro, con Hlozek si potrebbero rinverdire i vecchi fasti del passato di calciatori cechi che hanno indossato la maglia della Lazio, come NedvedPoborsky e Libor Kozak.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Consigli per gli acquisti