Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Consigli per gli acquisti

Ihattaren, il predestinato del PSV

ihattaren

Il nuovo consiglio per gli acquisti è Mohammed Ihattaren. Scopriamo più da vicino il giovane centrocampista del PSV Eindhoven

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Mohammed Ihattaren:

Data di Nascita: 12/02/2002
Nazionalità: Olanda
Altezza:178 cm.
Peso: 70Kg.
Ruolo: Centrocampista
Club: Psv Eindhoven

Nell’estate del 2019 viene indicato dall’ UEFA come uno dei 50 giovani promettenti per la stagione 2019/2020. Cresciuto nel settore giovanile del Psv, Ihattaren il 22 marzo del 2018 ha firmato il suo primo contratto professionistico con il club olandese. Ha esordito in prima squadra il 26 gennaio 2019 in Eredivisie, contro il Groningen, risulta essere il calciatore che ha raccolto più presenze in Eredivisie con la maglia del Psv prima di compiere 18 anni (31presenze in Eredivisie, 2 in coppa di Olanda e 9 in Europa League).

Caratteristiche Tecniche

Centrocampista offensivo dotato di rapidità nei movimenti e di buona tecnica di base, può giocare come esterno nel tridente offensivo, oppure in posizione più centrale da trequartista, istintivo e abile nei passaggi. Viene paragonato a Memphis Depay. Ha spiccate capacità balistiche: tira anche i calci piazzati con il suo “educato” piede mancino, deve migliorare nel gioco aereo e nella continuità nell’arco della partita.

 Farebbe comodo alla Lazio perché

Nonostante la giovane età, Ihattaren sarebbe un colpo di mercato da Champions: con la sua duttilità nei ruoli di centrocampo sarebbe perfetto per Inzaghi, che lo potrebbe utilizzare in più ruoli nello scacchiere biancoceleste, e vista la giovanissima età anche un ottimo investimento in chiave futura.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Consigli per gli acquisti