Resta in contatto

News

La Lazio del 2000, una squadra di maghi… della panchina

Lazio - Atalanta, Simone Inzaghi

La Lazio non smette di stupire, i biancocelesti sono terzi in classifica, anche grazie al lavoro di mister Simone Inzaghi.

La carriera di allenatore di Simone Inzaghi parte molti anni fa, già da quando l’ex bomber biancoceleste faceva parte della splendida Lazio del 2000.

L’analisi, curiosa, del portale 888sport.it denota come di quella magnifica squadra molti altri immensi giocatori, sono diventati con il passare degli anni ottimi allenatori. Da Mancini ad Inzaghi passando per Siniša Mihajlović al promettente Sérgio Conceição, senza dimenticare il “Cholo” Simeone.

Una squadra che ha vinto tanto, forse poco, ma che in campo oltre a giocatori di personalità poteva contare su dei veri leader che ricoprivano la figura di allenatore-giocatore.

L’ultimo in ordine cronologico ad iniziare l’avventura di allenatore è Dejan Stankovic. L’ex centrocampista di Lazio e Inter da poco siede sulla panchina della Stella Rossa.

La Lazio del 2000, una squadra di maghi della panchina: i risultati parlano chiaro.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Signori.Che Spettacolo.Beppegool. il Capitano."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mitoche non dimenticherò mai"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News