Resta in contatto

News

Diaconale: “Tolleranza zero, chi sbaglia paga”

Diaconale attacco a Malagò: "Si parla di etica ma non capisco il filo logico"

Il Portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, ha parlato all’Ansa dopo la decisione da parte della società di multare i suoi sostenitori per comportamento non consono.

Le parole di Arturo Diaconale all’Ansa

“Tolleranza zero, e chi sbaglia paga.

È questa la linea, a difesa degli interessi di tutti i tifosi, che vengono danneggiati da uno sparuto nucleo di persone. Siamo per la legalità, per i valori, di cui la società è portavoce, contro ogni forma di discriminazione, come dice Lotito. Questo può diventare un modello da applicare in tutti gli stadi.

Questa è la linea che Lotito porta avanti – spiega ancora Diaconale – e poiché lo fa anche in Figc da consigliere, immagino che la voglia portare anche su altri terreni”. “Il problema non sono i soldi – sottolinea il portavoce – ma il principio. Si introduce con questa misura il principio di responsabilità personale. Troppo spesso la responsabilità oggettiva è diventata uno strumento per premere le società. Se correttamente la si introduce, ognuno deve essere responsabile anche e soprattutto dentro lo stadio”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News